Rievocazione della mitica sei giorni
di enduro del 1974

CAMERINO - Le moto d'epoca sfileranno il 6 e 7 settembre. Grande lo sforzo organizzativo dei centauri per accogliere partecipanti da tutta Italia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Enduro Matelicadi Monia Orazi

Stanno per tornare i sei giorni dell’enduro, a quarant’anni esatti di distanza dalla mitica 49esima edizione dell’Isde, un evento che è rimasto nella memoria di coloro che hanno avuto la fortuna di prendervi parte. Il Moto Club Camerino sta organizzando il quarantennale della rievocazione storica della sei giorni di enduro di Camerino del 1974.
All’epoca la gara si chiamava “International six days reliability trial”, e si parlava di “regolarità” non di enduro. Dominatrice assoluta fu la Cecoslovacchia con i suoi piloti, ma la vittoria assoluta andò all’Italia ed al Motoclub camerte per la grandissima capacità organizzativa su un tracciato molto impegnativo. L’evento sarà presentato il prossimo 5 settembre in comune, alla presenza di Stefano Ronconi, presidente del Motoclub camerte, del sindaco Gianluca Pasqui e di altri appassionati. L’appuntamento è per le 17 nella Sala dei Priori del palazzo comunale, dove sarà presentato il volume che raccoglie le testimonianze sulla “Sei giorni”, mentre il sei ed il sette settembre ci sarà la rievocazione vera e propria con le moto d’epoca. Nel 1974 fece sognare gli italiani il “Dream Team” della Gilera, un gruppo affiatato di tredici piloti, capitanati dai manager Gianni Perini ed Enrico Boschi, su cui spiccava “Cisco” Francesco Gavazzi. Bocche cucite tra gli organizzatori, ma si può supporre che stiano preparando una motocavalcata di circa un centinaio di km, che da Camerino, passando per Seppio ed altre “rotte” dell’entroterra, fino a Serravalle di Chienti, metterà in luce le bellezze del territorio. Grande è lo sforzo organizzativo dei centauri camerti, che stanno mettendo a punto tutti i dettagli per accogliere al meglio i tantissimi appassionati che giungeranno a Camerino da ogni parte d’Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X