Bonaventura al Milan,
festa a San Severino
Il sindaco Martini: “Ho pianto di gioia”

IL GRANDE ACQUISTO - Il primo cittadino euforico per la nuova avventura del giovane trequartista settempedano: "La città entra nella storia del calcio"
- caricamento letture
Bonaventura1

Jack Bonaventura ai tempi dell’Atalanta ricevuto in Comune dal sindaco Martini

“Con Giacomo Bonaventura al Milan la nostra città entra anche nella storia del calcio. Le sue lacrime di felicità sono anche le nostre. Ho pianto di gioia anch’io”. Così il sindaco di San Severino, Cesare Martini, alla notizia della firma del nuovo contratto che ha visto cedere “Jack” al club rossonero per 5 milioni di euro più bonus dall’Atalanta, squadra dove ha militato da giocatore titolare fin dal 2010 (leggi l’articolo). Nato a San Severino 25 anni fa, Bonaventura ha sempre mantenuto la residenza a San Severino. Una città in festa dopo aver saputo del trasferimento del giovane trequartista al Milna. “Il suo esordio – ricorda il sindaco Martini – è stato proprio a San Severino e questo è quel che conta veramente. Le nostre società, non solo quelle di calcio ma anche quelle di pallavolo, motocross e pallacanestro insieme ad altri sport come il pattinaggio o il tiro a segno, sono evidentemente specializzate nel formare i campioni. Il nome di San Severino a oggi è comparso in tanti sport grazie a tanti volti, molti dei quali diventati noti e famosi. Sono contento per Giacomo, è un ragazzo che merita proprio, è uno che ce l’ha messa tutta e che è rimasto sempre con i piedi per terra. Un bell’esempio da seguire”. Come aveva già detto quando fu convocato per giocare con la Nazionale, l’assessore comunale allo Sport, Gianpiero Pelagalli, saluta così la firma del contratto di Bonaventura col Milan: “La notizia come settempedani ci inorgoglisce. Sapevo, come quando è stato per la Nazionale, che prima o poi per lui qualcosa di importante sarebbe arrivato, l’avevo già detto a Jack ed, evidentemente, ancora una volta gli ha portato fortuna”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X