La Settempeda si toglie il velo
Scocca l’ora della presentazione

PROMOZIONE - Appuntamento fissato per domani sera (lunedì) nella villa dell'ex presidente Sandro Teloni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Settempeda 2

La Settempeda al completo

Per dimenticare in fretta il negativo esordio di Coppa Italia (vittoria corsara della neopromossa Lorese al comunale Soverchia per 2-1) la Settempeda pensa al vernissage. Domani, lunedì 25 agosto, alle 20.30, a La Villa dell’ex presidente Sandro Teloni, rimasto particolarmente vicino alla società biancorossa, la rosa della Settempeda del nuovo presidente Piero Sileoni verrà presentata alla stampa. Subito dopo rilassante momento conviviale con dirigenti ed atleti. In attesa del secondo turno di Coppa Italia che si disputerà domenica prossima, alle 16, con la Sangiustese, sul neutro di Marina Palmense per l’indisponibilità dell’impianto calzaturiero. Intanto, rimanendo alla competizione di inizio stagione, registriamo il parere post gara del numero uno societario, Piero Sileoni, che si è ristabilito dallo stato febbrile che aveva indotto la società a spostare la presentazione della prima squadra. “Abbiamo giocato bene a tratti – afferma Sileoni -. A volte abbiamo insistito un po’ troppo con i suggerimenti sull’out destro invece di pescare Fiecconi, spesso libero sulla corsia opposta. Purtroppo siamo stati colpiti a freddo da calcio da fermo e, dopo il bel pari di Marasca, sull’unica indecisione di Monteneri la Lorese ha capitalizzato con l’ottimo Marozzi. Peccato non aver acciuffato il pari, che avremmo meritato per il gran numero di palle insidiose create. I ragazzi mi sono parsi più stanchi degli avversari. Segno di una buona preparazione estiva. I frutti si vedranno più avanti. Comunque nel secondo tempo abbiamo collezionato una nutrita serie di calci d’angolo e punizioni su cui però non siamo stati bravi a concretizzare. Manchiamo di fiuto del gol”. Non è detto che non arrivi, in breve, una prima punta che possa offrire maggiori garanzie nei sedici metri. Nel frattempo si procede senza fare drammi. Non è la Coppa Italia l’obiettivo principale della stagione della Settempeda.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X