Cavallo scomparso, i proprietari:
“Ricompensa a chi lo troverà”

MONTE CAVALLO - Le ricerche sono continuate anche oggi estendendosi fino a Colfiorito. Domani (mercoledì) si perlustrerà la zona di Cesi
- caricamento letture
Cavallo disperso a Monte Cavallo

La foto della cavalla fuggita

di Sara Santacchi

“Stiamo cercando la nostra cavalla ovunque. La forestale continua le ricerche sui monti tra Monte Cavallo, Visso e anche oltre. Siamo disperati e non ci daremo pace finchè non la troveremo”. Il giorno dopo la scomparsa dell’animale che ha impegnato nelle ricerche per oltre 24 ore (leggi l’articolo), non si hanno ancora notizie nè tracce della cavalla. I proprietari non si sono persi d’animo e hanno continuato anche oggi a perlustrare l’entroterra setacciando la zona del monte Giulo e Serravalle arrivando fino a Colfiorito. “Non stiamo escludendo nessuna pista – dice la padrona – Confermiamo che siamo pronti a offrire una lautissima ricompensa a chi lo ritroverà e ce lo riporterà a casa. Mia figlia di 13 anni è disperata. Accudisce la sua cavalla con cura e amore da tanto pur non trattandosi di un puro sangue o di una cavalla da corsa, come avevano erroneamente fatto capire”. La forestale ha iniziato le ricerche prestissimo anche questa mattina. Domani (mercoledì) perlustrerà la zona che da San Martino arriva a Cesi. Poi giovedì si scenderà la vallata per arrivare a Belforte del Chienti “Ci sono diverse ipotesi, infatti, a cui stiamo pensando – spiega la proprietaria – La cavalla potrebbe essere tornata verso casa, al maneggio di Belforte, dal momento che era arrivata solo da qualche ora, prima di scappare. Non è escluso – continua – che possa anche essersi aggregato a qualche branco presente sulle montagne, ma a quel punto diventerebbe tutto più difficile”. I componenti del motoclub i Sibillini stanno organizzando un giro di perlustrazione con le moto. Si stanno rilevando di grande aiuto anche i pastori. Chiunque abbia notizie può contattare la redazione di Cronache Maceratesi.

cavallo scappato monte cavallo 2



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X