Ferragosto, controlli serrati
per la notte più animata dell’anno

MOVIDA E SICUREZZA - In migliaia hanno affollato ristoranti, feste e chalet fino alle prime ore dell'alba. A Civitanova grande spettacolo con 45 minuti di fuochi d'artificio. Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Pronto Soccorso hanno dispiegato uomini e mezzi per garantire l'ordine
- caricamento letture

image

imagedi Laura Boccanera

Civitanova fa il pieno a Ferragosto. Fin dalle 20.00 tantissimi pendolari e civitanovesi si sono riversati in città per trascorrere la notte più divertente dell’anno in riva al mare. Ristoranti e chalet pieni anche nel dopo cena con le feste organizzate in spiaggia e con il lungomare nord da sempre meta di giovani e giovanissimi e il sud per un pubblico più adulto. A fare da cornice i fuochi d’artificio che per circa 45 minuti hanno illuminato il cielo civitanovese. Una notte di divertimento ma dallo sballo contenuto. Enorme lo sforzo delle forze dell’ordine e dei soccorsi impegnati nelle operazioni di assistenza e controllo del territorio. Carabinieri e polizia, Guardia di Finanza, Polizia stradale e pronto soccorso hanno dispiegato uomini e mezzi per garantire la sicurezza. I Carabinieri hanno pattugliato a piedi le spiagge con i cani antidroga Yago e Blitz, due splendidi esemplari di pastori tedeschi che hanno rinvenuto alcuni quantitativi di sostanza stupefacente.

Dalle 20 alle 8 di questa mattina la Croce Verde ha messo in campo ben 6 equipaggi di emergenza, di cui cinque a bordo di ambulanze ed uno a bordo di uno scooter soccorso dotato di defibrillatore ed altre attrezzature di supporto vitale. Lo stesso scooter ha costantemente pattugliato la zona costiera a supporto di eventuali interventi di soccorso, abbreviandone  i tempi di intervento. Le ambulanze a disposizione hanno effettuato dieci uscite in regime di emergenza. Nello specifico sono state soccorse sei persone in grave stato psicofisico alterato,  dovuto all’eccessiva assunzione di alcolici. Si sono inoltre registrati due interventi per malori a casa. Alle ore 3,25 circa è stato investito in Via Civitanova un ragazzo di sedici anni che viaggiava in bicicletta. Fortunatamente l’incidente non ha riportato gravi conseguenze. Un bilancio di Ferragosto più che positivo dunque e non guastato dal passeggero temporale che nel pomeriggio di ieri aveva toccato la costa. Migliaia di presenze hanno affollato le feste in spiaggia fino all’alba.

image
image

image

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X