Turismo in crescita, aumento del 69%

MACERATA - 28.598 presenze da gennaio a luglio. Per Ferragosto musei aperti e visite ai monumenti della città
- caricamento letture

 AGGIORNAMENTO – Nota dell’assessore alla Cultura e al Turismo, Stefania Monteverde:
“Il turismo a Macerata è in crescita, il trend positivo è nei numeri: i 7137 visitatori tra giugno e luglio, i 28.598 visitatori da gennaio ad oggi, e stiamo aspettando i numeri d agosto e del weekend di Ferragosto. Il nostro osservatorio privilegiato è il Palazzo Buonaccorsi, al centro della rete del sistema museale maceratese. Ma precisiamo bene i numeri della crescita: l’aumento percentuale di crescita nel periodo gennaio-luglio è stato del 60% e non del 160% come erroneamente comunicato: anzi, per la precisione del 69,32%. Un refuso nei passaggi dei documenti ha reso un piccolo numero 1 un importante dato da rettificare: ci scusiamo dell’errore che per dovere di trasparenza e onestà va riconosciuto. Resta la soddisfazione e la volontà di continuare ad impegnarci in un programma di investimento per la crescita di Macerata Città d’arte e di cultura. In questi giorni di ferie i servizi museali del Comune di Macerata garantiscono l’apertura continua di palazzo Buonaccorsi  e degli altri beni culturali, così come della mostra dedicata ai 50 anni dello Sferisterio. Anche molti bar e ristoranti del centro storico e della rete Gustamuseo hanno scelto di restare aperti: un segnale importante dell’investimento comune, in una sinergia pubblico e privati, sullo sviluppo del lavoro e dell’economia con il turismo e la cultura. I visitatori sono soliti chiedere all’infopoint del Buonaccorsi informazioni sui bar e i ristoranti aperti, ma non sempre si riesce a dare informazioni certe oltre quelle degli associati alle rete di Gustamuseo. Con la liberalizzazione, infatti, non è più obbligatorio  dichiarare ai Comuni gli orari di apertura, che sono scelti liberamente dai commercianti. Invitiamo bar e ristoranti a segnalare la loro apertura agli operatori dei musei per rafforzare la nostra rete di accoglienza”.

Palazzo Buonaccorsi

Palazzo Buonaccorsi

Nota del Comune di Macerata:

Registrato un incremento del 160%. E’ questa la percentuale di crescita delle presenze nella Rete Macerata Musei registrata nel periodo gennaio – luglio di quest’anno rispetto a quella dello stesso periodo del 2013.
 
In totale le presenze sono state 28.598 contro le 16.890 dell’anno precedente, nello specifico nel periodo estivo che va da giugno allo scorso 31 luglio sono state 7.137 afronte delle 5.793 del2013 inquesto caso con un aumento percentuale del 23, 20. Solo nel mese di luglio le presenze sono aumentate del 45% rispetto all’anno passato.
Anche l’iniziativa Gustamuseo sta dando buoni frutti e lo dimostrano ancora una volta i numeri che parlano, per quanto riguarda il periodo aprile – luglio 2014, di un aumento del 28%  degli ingressi con convenzione, rispetto a quelli registrati nello stesso arco temporale del 2013.

L'assessore Stefania Monteverde

L’assessore Stefania Monteverde

  “Macerata – afferma l’assessore ai Beni culturali, Stefania Monteverde – si conferma dunque una meta turistica importante (in base all’indagine  della Sigma Consulting inserita nella top ten dei luoghi più noti e apprezzati delle Marche dagli italiani ndr) quanto appetibile dimostrando di saper accogliere i visitatori e anche che la strada intrapresa dall’Amministrazione comunale di Macerata nel settore turistico – culturale è quella giusta. Un grande motore è stata la straordinaria stagione dello Sferisterio con cui è stato avviato un importante progetto di marketing e di internazionalizzazione della città. I nostri musei offrono standard di apertura come quelli europei. Stiamo lavorando al completamento dell’allestimento del Buonaccorsi e dell’antico orologio sulla torre civica: due passaggi importantissimi per lo sviluppo economico della città su cui ci auguriamo possano scommettere anche gli operatori commerciali”.

E sempre in tema di turismo aperture assicurate per i musei e i principali monumenti di Macerata in occasione del ponte di Ferragosto che può trasformarsi in una preziosa occasione per rivedere, o magari conoscere più da vicino, i beni culturali e le bellezze architettoniche della città.
  A questo proposito il Comune di Macerata fornisce un quadro dei luoghi di interesse aperti e dei relativi orari di visita nei giorni 15, 16 e 17 agosto.

Iniziando da palazzo Buonaccorsi e dal Museo della carrozza, con la mostra temporanea L’Oro e il Rosso e una delle sezioni dell’esposizione Sferisterio 50/Esercizi di memoria, che rimarranno aperti con orario continuato dalle 10 alle 19, (info: tel. 0733.256361 – pinacoteca@comune.macerata .it), si potrà passare alla visita della Torre civica (ore 11 e ore 17), previa prenotazione telefonica e bigliettazione a palazzo Buonaccorsi (tel. 0733.256361), mentre, con orario 9 – 12, solamente sabato 16 agosto (chiuso il 15 e il 17 agosto). ci sarà anche la possibilità di ammirare i tesori paleontologici del Museo di storia naturale e le grotte di palazzo Rossini (via santa Maria della Porta, tel. 0733.256385).

Il 15 agosto aperta anche l’ arena Sferisterio visitabile dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19 (bigliettazione presso Infopoint, piazza Mazzini, tel. 0733.271709) e il Museo – Pinacoteca di palazzo Ricci (Fondazione Carima, via D. Ricci, 1 – tel. 0733.261487) dalle 11 alle 19 con orario continuato (lunedì chiuso).

Appena fuori città c’è anche la possibilità di visitare, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle 16 alle 18, con servizio a chiamata al numero 0733.492937, curato dalla Pro Loco di Villa Potenza, il teatro romano Helvia Recina.

Da segnalare, infine, anche la mostra Sferisterio 50/ Esercizi di memoria il percorso espositivo che ripercorre le 49 stagioni liriche maceratesi attraverso 5 tappe partendo dalla Galleria Galeotti in piazza Vittorio Veneto, per passare poi alla Biblioteca comunale Mozzi Borgetti, al teatro Lauro Rossi, con possibilità di visitarne anche l’interno, all’auditorium San Paolo e infine a Palazzo Buonaccorsi (orario di visita 10 – 13 e 16 – 19, ingresso gratuito).

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi allo Iat in corso della Repubblica, aperto il 15 agosto dalle 9 alle 13, il 16 agosto dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 mentre domenica 17 agosto solo al mattino sempre dalle 9 alle 13 (tel. 0733.234807) e all’ Infopoint di piazza Mazzini (tel. 0733.271709)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X