Donna derubata,
agente libero da servizio
rincorre e acciuffa il ladro

PORTO RECANATI - Una anconetana di 41 anni era stata vittima di un furto di 200 euro, un poliziotto ha rincorso e bloccato il malvivente che è stato denunciato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

polizia questura4Sente le grida di aiuto di una donna, poco prima derubata da un malvivente e un poliziotto, libero dal servizio, si lancia all’inseguimento del ladro acciuffandolo. E’ successo a Porto Recanati, la mattina di mercoledì (ma la notizia si è appresa solo oggi). E’ allora che un agente, in quel momento non in servizio, sente le grida disperate di una 41enne di Ancona, che poco prima è stata alleggerita di 200 euro da un ladruncolo, un tunisino 32enne, irregolare nel nostro Paese. Il poliziotto, raccolte al volo le informazioni sull’accaduto si lancia all’inseguimento del ladro. E poco dopo raggiunge il malvivente e lo acciuffa nella zona della stazione di Porto Recanati. Nel frattempo arrivano le volanti in supporto all’agente. Il tunisino, dopo essere stato identificato, è stato denunciato.

Redazione CM



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X