Conflitto israeliano palestinese,
Consiglio compatto per la solidarietà

CIVITANOVA - Approvato il documento che impegna il Comune a trasmettere la delibera alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per sostenere azioni di pace
- caricamento letture
peace16

Il consiglio comunale auspica la pace tra i due popoli

Approvata all’unanimità la mozione presentata dall’amministrazione per prendere posizione nei confronti del conflitto fra Israele e Palestina. Ieri sera nel corso di una seduta consiliare aperta, l’assise civitanovese ha approvato il documento che impegna il Comune a trasmettere la delibera alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ad attuare concreti gesti di solidarietà con il popolo palestinese  come raccolta fondi, ospitalità temporanea a famiglie sfollate e a istituire un Centro di azione per la Pace allo scopo di promuovere la cultura della pace e della nonviolenza tramite attività costanti di formazione e promozione di una concreta, quotidiana integrazione nel rispetto delle leggi e delle rispettive tradizioni culturali e religiose tra le varie etnie presenti a Civitanova. “A nome mio, della Giunta comunale e della presidenza del Consiglio comunale – dice l’assessore al personale Cristiana Cecchetti – voglio esprimere piena soddisfazione per l’esito del Consiglio comunale aperto alla cittadinanza, che si è svolto ieri sera, dedicato al conflitto Israeliano-Palestinese. E’ stato un momento di grande spessore per l’Assise civitanovese che ha approvato all’unanimità la mozione di condanna  delle violenze e degli attacchi militari nei territori della striscia di Gaza”.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X