Rinforzi a centrocampo per il Serralta
Ecco Renzi, Gianfelici e D’Errico

SECONDA CATEGORIA - La società di San Severino non nasconde le ambizioni per un campionato di alta classifica. L'inizio della preparazione è fissato per il 4 agosto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Serralta

I nuovi acquisti del Serralta

La nuova stagione del Serralta calcio è partita ufficialmente. Nel rispetto della tradizione si è svolto il primo atto. Ritrovo, presso la pizzeria “Oasi del Gusto” di San Severino, di coloro che saranno protagonisti dell’imminente campionato di Seconda Categoria. Incontro che è servito per fare la conoscenza dei volti nuovi e per rivedere il nucleo storico della squadra, in larga parte riconfermato. Presente il gruppo praticamente al gran completo con i nuovi e i “vecchi”, con lo staff tecnico (Antonio Corvino come new entry nel ruolo di preparatore dei portieri) e con quello dirigenziale. Serata gradevole vissuta all’insegna del clima disteso e del piacere di ritrovarsi dopo la lunga pausa. Momento importante è stato quello in cui ha preso la parola Marco Crescenzi. Il Presidente del Serralta ha aperto l’annata agonistica dando il benvenuto a tutti. Il canonico in bocca al lupo e l’augurio per un campionato che possa essere positivo, ha anticipato la presentazione della rosa 2014/15. I giocatori sono stati chiamati uno ad uno, con più attenzione ovviamente rivolta sui nuovi acquisti che hanno fatto la conoscenza di compagni ed ambiente. Subito dopo a dare il ben ritrovato al gruppo è toccato a mister Samuele Bonifazi. Parole chiare e dettami precisi in vista dell’avvio dei lavori, previsti per lunedì 4 agosto con il raduno che sancirà il via della preparazione e con il primo allenamento. A proposito di giocatori neofiti in maglia gialloblù, c’è da segnalare che l’occasione è stata utile per l’ufficializzazione di altri tre colpi di mercato. Sono giunti, infatti, nel giro di pochi giorni ben tre rinforzi. In comune i tre hanno la giovane età e il ruolo, quello di centrocampisti. Iniziamo da Nicola Renzi (classe 94′). Elemento interessante, di prospettiva e di cui si dice un gran bene. Renzi è di proprietà dell’Aurora Treia e nell’ultima stagione ha militato nello stesso girone del Serralta, vestendo la maglia dei Giovani Tolentino. Simone Gianfelici (classe 92′) è l’altro innesto per il reparto di mezzo. Gianfelici, dopo aver militato nel Pollenza, aveva interrotto l’attività e ora ha deciso di tornare in campo accettando la proposta del Serralta. Una bella scommessa per lui e per la società con reciproca convinzione che la scelta possa essere azzeccata. Matteo D’Errico (classe 90′) è l’ultimo arrivo in ordine di tempo. Storia particolare la sua. Da due stagioni è tesserato con il Serralta, ma la sua squadra è stata quella del calcio a 5 del CSI. Adesso la decisione di cambiare e di provare con il calcio a 11. Per il Serralta è stato, dunque, un periodo impegnativo, ma fruttifero. Il grosso del lavoro pare essere stato portato a termine e la squadra può considerarsi fatta. Tuttavia in pieno “calciomercato” può accadere sempre qualcosa e perciò il Serralta rimane vigile, pronto ad intervenire per puntellare qualche reparto e non è da escludere che possano giungere altri “colpi”, magari alla vigilia del raduno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X