Silenzi promuove il Bilancio
“La tassa sui rifiuti diminuisce”

CIVITANOVA - Il vice sindaco fa l'esempio di una famiglia-tipo: "Un nucleo di quattro persone con un'abitazione di 100 metri quadrati passa dal pagamento di 249 euro dello scorso anno agli attuali 212"
- caricamento letture
Giulio Silenzi, vicesindaco di Civitanova

Giulio Silenzi, vicesindaco di Civitanova

“Uno dei risultati più importanti del Bilancio è che la tassa sui rifiuti diminuisce”. L’assessore al Bilancio Giulio Silenzi torna a parlare di Tari (leggi l’articolo) e snocciola numeri e cifre: “Intanto non ci sono più i 30 centesimi dovuti allo Stato e in aggiunta abbiamo applicato un’ulteriore diminuzione pari al 4% della spesa complessiva ovvero 319mila euro totali”. Nel 2013 infatti il Comune dalla Tares ha incassato 8.856.000 euro di cui (8.011.00 per la parte di imposta e 845.00 euro derivanti dai 30 centesimi dovuti allo Stato). Nel 2014 invece, secondo i dati forniti anche dal dirigente Marco Passarelli si pagherà 7.692.000 euro, oltre un milione di euro in meno.

“Per i contribuenti è una riduzione importante visto che è una tassa che tutti devono pagare. Basti pensare che su una superficie di 70 metri quadrati, un solo componente paga oggi 104 euro a differenza delle 122 euro dello scorso anno. Una famiglia di quattro persone con un’abitazione di 100 metri quadrati invece passa dal pagamento di 249 euro dello scorso anno a 212 di quest’anno”.

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X