Civitanovese nelle mani di Mecomonaco
L’ex Sulmona è il nuovo tecnico rossoblu

SERIE D - Confermate le anticipazioni di Cronache Maceratesi. A svolgere il ruolo di direttore sportivo sarà Daniele Muscariello, completando con Bresciani il quartetto che portò alla promozione dall'Eccellenza alla serie D degli abruzzesi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La nuova Civitanovese presentata da Bresciani

La nuova Civitanovese presentata da Bresciani

di Maikol Di Stefano

La Civitanovese riparte da due fedelissimi di Bresciani. Antonio Mecomonaco è il nuovo allenatore, mentre Daniele Muscariello ricoprirà nella prossima stagione il ruolo di direttore sportivo (come annunciato da Cronache Maceratesi). Entrambi lo scorso anno, nella prima parte di stagione, erano a Sulmona con Giorgio Bresciani che prima di divenire il DG rossoblu tale carica l’aveva ricoperta a Sulmona. Il nuovo assetto societario è stato presentato, oggi nel tardo pomeriggio. Una conferenza stampa aperta da Bresciani con i ringraziamenti a Leonardo Gabbanini. L’ex tecnico che è subentrato a Jaconi, ha portato la Civitanovese alla salvezza. “Leonardo ha fatto bene in questi mesi. Ci siamo parlati e lui intelligentemente ha compreso serenamente la mia scelta. Avevo bisogno di un mister più vicino alla mia filosofia di calcio. Una figura che sia manager oltre che allenatore. Nei campionati dilettantistici non è possibile fare contratti pluriennali, altrimenti per Mecomonaco lo avremmo già firmato. Vogliamo creare un progetto su più anni insieme ad Antonio. – Queste le parole del DG rossoblu che poi ha ringraziato anche Giampaolo Gorelli – Un ringraziamento doveroso devo farlo a Gorelli, lui è riconfermatissimo, in più aveva un’offerta importante da una squadra di Lega Pro ed invece ha scelto di aspettare che il passaggio di società avvenisse, per poi restare insieme a noi”. L’organigramma societario è così completato, un gruppo già visto a Sulmona. Infatti il quartetto si era formato due stagioni fa a Sulmona, con la vittoria del campionato di Eccellenza nella prima stagione e la conseguente promozione in Serie D. La squadra abruzzese poi proprio da neopromossa aveva lottato ad inizio campionato per le posizioni di vertice. Fino a quando, lo scorso dicembre per vicissitudini societario l’organigramma societario e la rosa vennero smantellati. “Vengo qui con la grinta giusta, ma non con la rivalsa dello scorso anno. – Queste le prime parole da tecnico rossoblu di Antonio Mecomonaco. – Mi piace vedere una squadra che in campo sa imporre il proprio gioco. Amo un gioco offensivo, ma poi i moduli cambieranno anche in base alla rosa a disposizione”. Sul fronte mercato, qualcosa ci dice il nuovo DS, Daniele Muscariello: “Non posso ancora fare dei veri e propri nomi. Noi puntiamo a creare una realtà nuova, siamo partiti dalla riconferma di Morbiducci, poi è nostra priorità trovare dei fuoriquota forti perché in Serie D sono quelli a fare la differenza. Intorno a loro troveremo gli over”. La Civitanovese inizierà anche a muovere i primi passi fuori dal campo, in ballo con l’amministrazione comunale c’è la creazione di un manto erboso in sintetico nell’impianto di Civitanova Alta a cui, dovranno essere aggiunti dei nuovi spogliatoi e che potrebbe vedere la nascita di una palestra interna per gli atleti. Il Polisportivo resterà in erba, ma lì già da ora sono iniziati i lavori per rendere praticabile il terreno di gioco. “Vorremo averlo disponibile per metà agosto, – spiega Bresciani – ci piacerebbe per quella data, giocare un’amichevole in notturna con una squadra di Serie A”. La società rossoblu sposterà anche la propria sede, lasciando allo stadio solo il centro nevralgico per il settore giovanile e la scuola calcio. Lo stesso settore giovanile verrà presentato venerdì, alle ore 18.30, al Polisportivo. I rossoblu hanno definitivamente cambiato pelle.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X