Energy splash, una stagione
sulla cresta dell’onda

NUOTO - Occhi puntati sui campionati in acque libere a Porto Recanati
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Gli esordienti B con l'allenatrice Federica Vella

Gli esordienti B con l’allenatrice Federica Vella

Si avvia alla conclusione la lunga stagione del nuoto marchigiano. Dopo 10 mesi di intensa attività l’Energy Splash è pronta a tirare le somme di un annata vissuta sulla cresta dell’onda. La società sportiva con sede a Montecassiano presso il centro sportivo Live Energy ha terminato giugno con una serie di impegni ravvicinati nel tempo che porteranno a vivere luglio tutto d’un fiato.

Il primo appuntamento vedeva la compagine guidata dal responsabile tecnico Marco Romagnoli scendere dalle parti di Ostuni per un periodo di intensi allenamenti e test valutativi in vasca lunga. Neanche 24 ore di respiro e si ripartiva per Spoleto. Dove gli atleti questa volta guidati da Stella Nanetti e Andrea Bertini, ottenevano gli ultimi pass per i campionati regionali. La manifestazione assumeva rilevanza nazionale grazie alla presenza di atleti del calibro di Luca Dotto. Di livello ancora più elevato il 1° meeting città di Bari che vedeva la partecipazione di Federica Pellegrini, Filippo Magnini e Fabio Scozzoli. In questa occasione l’Energy Splash si presentava con un solo atleta, Alessio Romagnoli, che faceva bottino pieno, centrando nell’ultima occasione disponibile la qualificazione nei 200 mx per i campionati regionali esordienti A.

Ma erano i più piccoli della compagnia a dare le soddisfazioni più grandi. Nell’ultima domenica di giugno si svolgevano a Grottammare le finali regionali per gli esordienti B. In questa occasione Leonardo Mottola centrava il secondo posto nei 100 rana e confermava i risultati degli invernali. Sorpresa invece nei 200 rana dove Leo partiva con l’ottavo tempo, ma anche qui metteva al collo la medaglia d’argento. Ovazione infine per Andrea Cesini che tirava fuori dal cilindro una gara magistrale nei 200 dorso e nonostante non partisse con i favori del pronostico anche lui toccava la parete in seconda piazza. Per lui e la sua allenatrice Federica Vella gioia tanto inattesa quanto irrefrenabile. Negli ultimi giorni la preparazione è continuata negli impianti di Montecassiano e nella piscina comunale di Tolentino. L’ attesa è per i campionati regionali che vedranno impegnati nell’ordine le categorie giovanili per poi passare agli esordienti A per finire con gli Assoluti. La conclusione della stagione regionale è fissata per sabato 26 luglio a Porto Recanati per i campionati di fondo in acque libere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X