Romagnoli: “Giardini aperti anche di notte”

TOLENTINO - Il consigliere comunale di minoranza Marco Romagnoli ha depositato questa mattina un’interrogazione che ha in oggetto la questione che riguarda i parchi di Tolentino, a suo dire poco fruibili dai nuclei familiari nelle ore notturne
- caricamento letture
Marco Romagnoli (Pd)

Marco Romagnoli (Pd)

di Marco Cencioni

“La fruibilità dei giardini pubblici da parte delle famiglie nelle ore notturne, soprattutto in estate, mi sembra una possibilità da garantire”. Il consigliere comunale di minoranza Marco Romagnoli ha depositato questa mattina un’interrogazione a risposta scritta, avente a oggetto la questione che riguarda i parchi di Tolentino, a suo dire poco fruibili dai nuclei familiari nelle ore notturne. “Sollecitato da una giovane famiglia a seguire il problema, ho potuto constatare come quasi tutti gli spazi cittadini verdi e attrezzati, durante la notte, sono illuminati inadeguatamente – afferma l’esponente del Pd tolentinate – Particolarmente grave è la situazione del parco isola d’Istria in cui le due aree attrezzate con giochi sono praticamente all’oscuro. Ne conseguono disagi di vario genere: i bambini più piccoli escono facilmente dal raggio di controllo dei genitori e giocare diviene fonte di pericolo considerando anche che al buio è facile farsi male inciampando o toccando un vetro o un lattina depositati in terra. La piccola indagine condotta ieri sera mi ha portato a verificare che il giardino “Lennon” era addirittura chiuso – sottolinea Romagnoli – Tutto ciò premesso, ritengo che in tutti gli spazi attrezzati con giochi per bambini, durante il periodo estivo, vadano installati nuovi corpi illuminati (salvo potenziare quelli esistenti) si da renderli pienamente fruibile almeno sino alle ore 23 o alle ore 24. Chiedo, inoltre, di conoscere se il “Lennon” resterà chiuso per tutta l’estate o, come spero, si riterrà di aprirlo sino alle ore 23 o 24”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X