“Macerata abbandonata, buche e topi
a spasso in piazza XXX aprile”

Centro storico dimenticato: la segnalazione di un gruppo di residenti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
topo sesto piano di un palazzo (1)

Un enorme topo spunta da una finestra del terzo piano

Pavimentazione a pezzi e topi che s’aggirano indisturbati in piazza XXX Aprile. I condomini della piazzetta, in particolare del civico 9, hanno scritto al sindaco Romano Carancini e al comandante della polizia municipale. Dopo numerose lamentele cadute nel vuoto “torniamo  a segnalare – scrivono – la presenza di numerose colonie di roditori che si aggirano nella piazzetta, questo presumibilmente causato oltre dalla cattiva derattizzazione anche dalla completa incuria del palazzo posto di fronte al nostro stabile  che risulta ormai da diverso tempo abbandonato e sprovvisto di infissi”.

La pavimentazione presenta buche pericolose, è evidente che il Comune debba provvedere ad una sistemazione in tempi stretti. La piazza si trova in pieno centro ed è attraversata ogni giorno da centinaia di passanti. I condomini segnalano anche “il completo abbandono del vicolo adiacente la chiesa di San Giorgio, dove sono presenti notevoli quantità di escrementi di piccioni e topi”.

I condomini rimarcano nella segnalazione, il loro disappunto, auspicando tempi stretti d’intervento: “Non si tratta solo di estetica (anche se conta, e non poco) visto che l’amministrazione vanta di aver fatto molto per la cultura e punta tutto su di essa e sul turismo che ne consegue. Forse però non hanno occhi per vedere o il loro concetto di bello è differente da quello di molti. Accogliere i turisti nel ‘salotto’ come dicono loro con i Cancelli coperti dall’impalcatura, le strade dissestate e i topi che le invadono è di dubbio gusto. Dalle foto si può notare come il palazzo di fronte allo stabile sia in completo stato di abbandono, ormai abitato solo da piccioni e ratti. Inoltre il dissesto totale della pavimentazione della piazza mette a repentaglio la sicurezza di chi vi transita compresa quella dei residenti e di tutti i fedeli che si recano in chiesa. Per non parlare della totale assenza di derattizzazione: permette ai piccoli roditori di impradonirtsi della piazza soprattutto nelle prime ore del mattino. Come mostrano inequivocabile le foto topi di fogna, grossi come gatti, si sono arrampicati anche al terzo piano sostando tranquillamente sul davanzale di una finestra (come da foto)”.

(cla.ro)

 

Le condizioni di piazza XXX aprile

Le condizioni di piazza XXX aprile

piazza XX settembre (11) piazza XX settembre (10) piazza XX settembre (9) piazza XX settembre (8) piazza XX settembre (1) piazza XX settembre (16)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X