Atac, seduta-lampo in Consiglio dopo il “polverone” del rinvio

CIVITANOVA - Il consesso si "salva in corner" votando la formalità nell'ultimo giorno utile. Giovedì si torna in aula
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Costamagna annuncia il rinvio del consiglio sul Bilancio

Costamagna annuncia il rinvio del Consiglio sul Bilancio. E’ accaduto venerdì scorso

di Laura Boccanera

 

Assemblea-lampo per approvare nei tempi la modifica dello statuto dell’Atac che prevede la possibilità di adempiere all’obbligo di legge imposto dall’Autorità per l’energia. Dopo il Consiglio comunale saltato venerdì scorso (leggi l’articolo) e che avrebbe dovuto approvare bilancio e punto su Gas Marca, oggi pomeriggio alle 14 alla presenza della maggioranza (assente il consigliere Mariani perchè fuori città) e del solo Pier Paolo Pucci del Movimento 5 stelle per l’opposizione, il consiglio ha votato a favore per la modifica. Una formalità per lo più ma che rischiava di diventare un problema se non espletata entro il 30 giugno.

Dunque i tempi non c’erano più e da qui la decisione di una seduta straordinaria prima della nuova convocazione per discutere del bilancio consuntivo prevista per giovedì sera alle 21. 15 i voti favorevoli, 10 i non votanti. L’Autorità per l’energia ha previsto che le società organizzate verticalmente che gestiscono la rete del gas e anche la vendita fossero spacchettate al fine di garantire a tutti gli operatori della commercializzazione del gas le stesse condizioni. Si è già costituito con personale dell’Atac un ufficio apposito. Ora si attende il bando previsto per il prossimo ottobre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X