Civitanova ha la sesta farmacia comunale

Taglio del nastro per la nuova "creatura" dell'azienda presieduta da Carlo Centioni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
farmacia3-650x487

in molti hanno partecipato all’inaugurazione questo pomeriggio

 

di Maikol Di Stefano

A Civitanova apre in via Einaudi la farmacia comunale numero sei. L’inaugurazione avvenuta oggi pomeriggio, alle ore 18.00, nei pressi del casello autostradale, fa tramontare l’ipotesi sulla possibilità di privatizzare alcune delle farmacie comunali, dopo la polemica di qualche settimana fa, portata avanti dal consigliere di minoranza Marinelli. Presenti al taglio del nastro il sindaco Tommaso Corvatta, il presidente del consiglio comunale Ivo Costamagna ed altri consiglieri di maggioranza. Presente a nome dell’opposizione Marinelli. “Una giornata importante per noi, un risultato di prestigio quello di avere oggi a Civitanova la sesta farmacia comunale”. Così, sono ben undici fra privati e comunali, gli istituti farmaceutici in città. Settore, che a livello comunale, ha portato a fine bilancio 2013 un utile di 22.000 euro. Una cifra che suddivisa, ha come risultato quasi 4.000 euro a farmacia. Risultato, che sicuramente ha convinto l’amministrazione comunale e il presidente dell’azienda Carlo Centioni ad impegnarsi per far nascere una nuova “creatura”, in un settore che tanto bene ha fatto nello scorso anno. All’apertura del punto vendita, la cittadinanza ha risposto con una presenza importante partecipando al taglio del nastro, visitando la farmacia e festeggiando al buffet organizzato per l’occasione.

farmacia4-650x487

Farmacia2-650x487   farmacia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X