Maceratese, il buon senso è stato valicato

Continua il misterioso silenzio della società biancorossa. Sul mercato e sull'ingresso di Teloni in società vige il massimo riserbo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Enrico Maria Scattolini

Enrico Maria Scattolini

di Enrico Maria Scattolini

UFFICIALMENTE MANCA ANCORA LA DOCUMENTAZIONE della formalizzazione dell’accordo fra la dottoressa Tardella e Sandro Teloni (o consorte).

PROPEDEUTICA ALL’UFFICIALIZZAZIONE dell’attività di mercato sinora realizzata, rigorosamente sottotraccia, dalla società biancorossa.

LA PRESIDENTESSA HA TRASCORSO questa settimana fuori sede. In vacanza per riposarsi. Irrintracciabile.

(Comprensibilmente) IRRAGGIUNGIBILE ANCHE IL SUO PARTNER. Almeno ai miei reiterati tentativi di contattarlo.

AL MOMENTO, QUINDI, NON SI SA se è stata assolta la condicio sine qua non per il lancio dell’attesa conferenza stampa dei prossimi giorni. Che dovrebbe finalmente squarciare il velo del mistero sulla realtà di questa singolare (unica) campagna acquisti.

SICCOME PIU’ INDIZI COSTITUISCONO UNA PROVA, ne cito tre che dovrebbero essere però significativi al riguardo:

(1) Il viaggio della dottoressa Tardella era programmato da tempo, consigliato (sembra) anche dall’opportunità di un periodo di convalescenza. Quindi non una partenza strategica, ma un’assoluta necessità.

Maria Francesca Tardella

Maria Francesca Tardella

(2) Se n’è andata, ma solo dalla Maceratese, la responsabile della segreteria. Probabilmente per far spazio a qualche uomo del “gruppo Teloni”,nel rispetto dello spoils system tipico di queste circostanze.

(3) Ma soprattutto è stato chiesta al dottor Massimo Paci la disponibilità alla cessione del residuo 5% del capitale della Maceratese ancora nella sua titolarità. L’ex presidente biancorosso, da quel che mi risulta, sarebbe pronto a cedere subito la quota gratuitamente.

COME, SE NON SBAGLIO, FECE a suo tempo Maurizio Mosca. Additirrura per la metà del pacchetto.

DA RAMMENTARE CHE PACI E MOSCA salvarono la Maceratese dal tragico dopo Ulissi. Se ne sono andati in punta di piedi. Dimostrazione inconfutabile di spirito di bandiera. Con i fatti e quindi con i soldi. Loro.

DUE GALANTUOMINI DIMENTICATI in fretta da chi ha la memoria corta. Ad ogni livello.

TUTTO INDUCE QUINDI A PENSARE che si è arrivati in dirittura d’arrivo.

SE NON ALTRO PERCHE’ entro il 7 luglio deve essere perfezionata l’iscrizione della Maceratese alla prossima stagione. Con la presentazione di una fidejussione bancaria di 30 mila euro.

INTANTO I COMPETITORS bombardano i media con comunicazioni di clamorosi acquisti (Pazzi al Matelica) o di prestigiosi avvicendamenti societari (Sambenedettese). Due squadre che fin da ora minacciano di profilare a loro favore il campionato 2014/15.

Giuseppe Magi dovrebbe essere il nuovo allenatore della Maceratese

Giuseppe Magi dovrebbe essere il nuovo allenatore della Maceratese

CAPISCO LA FRUSTRAZIONE DEI TIFOSI BIANCOROSSI, anche se io sono fra quelli che ha sempre invitato alla pazienza, dal momento che l’attività di mercato di quest’estate sarà lunghissima per la cancellazione della seconda divisione.

PERO’ C’E’ UN LIMITE DI BUON SENSO, che mi sembra si sia sul punto di valicare. Se non già fatto.

PARADOSSALMENTE NON E’ ANCORA UFFICIALE NEANCHE LA SCELTA DI PEPPE MAGI come allenatore biancorosso.

PERO’ IN QUESTO CASO SONO IN GRADO DI DARE IO LA NOTIZIA, attraverso le parole del mister pesarese che ho incontrato l’altro ieri. E che mi ha confidato ”Mi assumo la responsabilità di dirti che sono il nuovo tecnico della Maceratese. Ci vedremo all’Helvia Recina il 23 luglio per l’inizio della preparazione.”

SPINGENDOSI AD AGGIUNGERE: ”Il nostro traguardo è ambizioso. Per questo la società sta concludendo trattative con giocatori importanti, da me personalmente scelti. Debbo ringraziare Gagliardini, con cui sono in stretto contatto, per il lavoro che sta svolgendo e per le capacità che sta dimostrando”.

SIAMO ARRIVATI A QUESTO PUNTO!

E MI SA CHE NON CI SARANNO FUOCHI PIROTECNICI LA PROSSIMA SETTIMANA, diluvierà sul bagnato. Con qualche memorabile temporale estivo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X