Ufficiale: Alessandro Fei
torna alla Lube dopo 13 anni

VOLLEY MERCATO - L'ex opposto di Piacenza ha firmato un contratto biennale con i biancorossi: "Sono consapevole di arrivare nella squadra più forte d'Italia"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Alessandro Fei con la maglia dell'Italia

Alessandro Fei con la maglia dell’Italia

Alessandro Fei è un giocatore della Lube (come annunciato già ieri da Cronache Maceratesi). Classe 1978 per 204 cm di altezza, quello che rappresenta il primo grande colpo di mercato della società campione d’Italia è un graditissimo ritorno: il giocatore, nato a Saronno e cresciuto in Toscana, ha infatti già vestito la maglia biancorossa per tre stagioni, dal 1998 al 2001, lasciando la propria impronta sui due primi trofei conquistati dai cucinieri nella massima serie, la coppa Italia e la Coppa CEV del 2001. Nei tredici anni trascorsi successivamente all’addio ai cucinieri Alessandro Fei ha poi arricchito la propria bacheca personale con la Sisley Treviso, dove ha giocato per ben 11 campionati consecutivi, fino al 2012, e con Piacenza, dove ha militato per due stagioni, fino a quella trascorsa. “Sono molto contento – dice Alessandro Fei – Con la Lube ho iniziato la mia carriera di giocatore ad altissimi livelli e tornare adesso nelle Marche, a distanza di tanti anni, è sicuramente piacevole oltre che molto stimolante. Della mia prima esperienza in biancorosso ho dei ricordi molto positivi, vedi le prime due coppe vinte dalla società. Sono consapevole di arrivare nella squadra più forte d’Italia, quella che vanta l’organico migliore, spero dunque di ottenere degli ottimi risultati e di continuare sulla strada del successo. Voglio aiutare il più possibile questa squadra tutte le volte che sarò chiamato in causa. Ripeto, la Lube è senza dubbio la migliore occasione che poteva capitarmi, non appena si è presentata l’opportunità di tornare non c’ho pensato più di qualche secondo, accettando subito con entusiasmo. L’obiettivo? Risultare competitivi al massimo su tutti i fronti, compresa la Champions League, un torneo in cui le squadre russe restano sicuramente le più forti ma il cui atto finale, la Final Four, penso sia da considerare un traguardo alla nostra portata”. Fei, giocatore molto duttile dato che può rivestire indistintamente sia il ruolo di opposto che di centrale, vanta anche 346 presenze con la Nazionale italiana, salutata definitivamente dopo l’Olimpiade di Londra 2012 in cui gli azzurri hanno conquistato la medaglia di bronzo. Alessandro Fei ha firmato un contratto biennale e giocherà con la maglia numero 1.

La carriera
2012/2014 Copra Elior PIACENZA (A1)
2011/2012 Sisley BELLUNO (A1)
2001/2011 Sisley TREVISO (A1)
1998/2001 Lube Banca Marche MACERATA (A1)
1995/1998 Pallavolo PADOVA (A1)

Nazionale
Esordio: Arezzo, 8 maggio 1998 (Italia-Polonia 2-3)
Presenze: 346

Il palmares
Club:
4 Scudetti – Campionato Italiano Serie A1 (2003, 2004, 2005, 2007).
5 Coppe Italia (2001, 2004, 2005, 2007, 2014)
5 Supercoppa Italiana (201, 2003, 2004, 2005, 2007)
1 Champions League (2006)
3 Coppe Cev (2001, 2003, 2011)
1 Challenge Cup (2013)

Nazionale:
1 Argento Olimpiadi Atene 2004
2 Bronzi Olimpiadi Sydney 2000-Londra 2012
1 Campionato Mondale (1998)
2 Campionati Europei (2003, 2005)
2 World League (1999, 2000)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X