L’equilibrio regna sovrano al Cleti
Sei gare degli ottavi finiscono ai rigori

CALCIO ESORDIENTI - I padroni di casa della Vis Macerata eliminati dai pari età del Villa Musone
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione Esordienti del Porto Potenza

La formazione Esordienti del Porto Potenza

Rigori assoluti protagonisti degli ottavi di finale del 29° “Nando Cleti”. Tra martedì e sabato, tra la pioggia e caldo, il comune denominatore delle sfide disputate allo Stadio della Vittoria tra le migliori formazioni Esordienti di Marche e Abruzzo, è stato in ben 6 casi su 8 il finale ai rigori. Da stasera, come sempre senza sosta, si passa subito allo step successivo, si sale di livello avvicinandosi al traguardo: per 8 squadre è già tempo di quarti di finale. Questi gli accoppiamenti a Macerata: alle ore 19 secondo derby per i dorici della Giovane Ancona contro la Vigorina Senigallia, poi alle 21 United Civitanova-Fortitudo Fabriano. Mercoledì (per non sovrapporsi ad Italia-Uruguay) alle 19 Villa Musone-Robur ed alle 21 Porto Potenza-Poggio degli Ulivi. Dunque provincia di Ancona sugli scudi avendo metà dei team qualificati. La lotteria dal dischetto è stata fatale tra le altre anche ai padroni di casa della Vis Macerata usciti di scena contro Villa Musone dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari. Sempre ai rigori sono rimaste in corsa invece le altre due formazioni che erano giunte agli ottavi a punteggio pieno, vale a dire Porto Potenza che ha beffato Portorecanati e la Giovane Ancona che ha battuto la Biagio Nazzaro. Ha impressionato l’abruzzese Poggio degli Ulivi che ha schiacciato 5-0 Il Ponte che non aveva mai perso, l’altra gara non finita ai rigori ha visto la United Civitanova superare 2-1 Villa San Martino. Ai penalty infine la qualificazione anche della Vigorina sul Porto Sant’Elpidio (incredibile 14-13 ad oltranza), della Robur sul Piazza Immacolata e della Fortitudo sul Conero Dribbling.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X