Maceratese-Arcolai, fine di un amore
“Tre anni magnifici, grazie a tutti”

SERIE D - Il difensore non è stato confermato dalla società: "Il calcio è questo, rispetto la scelta. La dottoressa Tardella e i tifosi rimarranno nel mio cuore per come mi hanno trattato in questi anni a Macerata"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Luca Arcolai

Luca Arcolai

di Andrea Busiello

“Purtroppo le cose nascono e poi finiscono. Il calcio è questo”. E’ Luca Arcolai, con voce dispiaciuta, a raccontare con molta eleganza la fine del rapporto tra lui e la Maceratese. “Sono stati tre anni intensi dove ho avuto tante soddisfazioni con questa casacca. I due momenti che ricordo con maggiore gioia sono stati la vittoria con il Tolentino che è valsa il successo dell’Eccellenza (leggi l’articolo) e il trionfo nella finale play off dell’anno successivo contro la Vis Pesaro (all’Helvia Recina dinanzi a 4.000 spettatori)”.

Perchè la fine di questo rapporto?

“La società ha ritenuto di cambiare e io ne prendo atto senza polemica e senza rancore. Sono dispiaciuto perchè volevo dare una mano anche quest’anno a portare più in alto possibile la Maceratese ma le scelte tecniche sono state diverse”.

La presidentessa Tardella rimarrà sempre nel suo cuore…

“Si. La dottoressa la voglio ringraziare per la fiducia e la stima che ha riposto sempre nei miei confronti. Ricordo ancora quando mi infortunai gravemente ad Urbania (leggi l’articolo) che lei arrivò addirittura prima di me all’ospedale. Nei momenti difficili lei c’è stata sempre e le auguro le migliori fortune sportive”.

Il presidente della Maceratese Maria Francesca Tardella

Il presidente della Maceratese Maria Francesca Tardella

In tre anni è stato sempre uno dei preferiti da parte dei tifosi biancorossi…

“Questo mi gratifica e mi rende felice. Loro sono stati eccezionali, encomiabili. Dopo il mio infortunio ad Urbania mi sono sempre stati vicino, dimostrandomi un grande affetto. Sono stati i primi ad incitarci nei momenti migliori e sempre vicini anche nei momenti difficili. Sono stato veramente bene in questi tre anni a Macerata e vorrei ringraziare tutti, uno ad uno”.

Il futuro calcistico di Luca Arcolai cosa riserva adesso?

“Non lo so. E’ presto per parlarne. Mi farebbe piacere rimanere nella categoria ma vedremo cosa offrirà il mercato. Mi sento ancora benissimo fisicamente e sono sicuro di poter dare tanto a qualsiasi squadra”.

La curva della Maceratese

La curva della Maceratese



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X