Scritta ingiuriosa contro Renzi
davanti alla sede del Pd

MACERATA - "Renzi boia" sulla facciata del palazzo in via Spalato. Paolo Micozzi, segretario cittadino del partito: "Amarezza e sconcerto per come certi soggetti intendano il confronto politico"
- caricamento letture

scritta renzi boia (1)

di Gabriele Censi

E’ comparsa nella nottata a Macerata sulla facciata del palazzo che ospita la sede cittadina del Pd, in via Spalato, una scritta ingiuriosa indirizzata al presidente del consiglio Matteo Renzi. “Renzi boia” si legge a caratteri cubitali e con la lettera “o” che racchiude una croce celtica. Il segretario comunale del partito democratico, Paolo Micozzi, ha subito stigmatizzato l’atto con una nota: “Spiace dover constatare ancora una volta che ai brillanti risultati elettorali ottenuti si risponda con l’insulto ed in questo caso anche con le offese. Decideremo nel corso del prossimo Direttivo cittadino le iniziative anche giudiziarie da intraprendere. Resta tuttavia l’amarezza e lo sconcerto per come certi soggetti intendano il confronto politico. Siamo certi che tutti i cittadini maceratesi intendano stigmatizzare un simile comportamento ed esprimiamo tutta la nostra solidarietà al segretario nazionale e presidente del Consiglio Matteo Renzi che ha saputo trasformare la rabbia in entusiasmo dando speranza agli italiani”.

Nella stessa parete l’anno scorso erano apparse scritte contro l’allora ministro Kyenge, un caso finito nelle cronache nazionali e nel mirino della Procura.

scritta renzi boia (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =