Puntualità nei pagamenti,
le imprese maceratesi sopra la media

I dati, ricavati da uno studio della Cribis D&B , indicano che nel primo trimestre 2014 il 42,6% delle imprese ha pagato alla scadenza le fatture ai propri fornitori, la nostra provincia terza nella classifica delle marchigiane
- caricamento letture

soldiLe imprese della provincia di Macerata si piazzano al terzo posto nelle Marche in fatto di puntualità nei pagamenti ai fornitori. Nel primo trimestre 2014 il 42,6% delle imprese della provincia ha pagato alla scadenza le fatture ai propri fornitori, mentre il 41,6% ha saldato con un ritardo fino a 30 giorni oltre il termine e il 15,7% con un ritardo superiore ai 30 giorni. Una performance migliore sia della media regionale (42,5% di imprese puntuali) che di quella nazionale (38% di imprese virtuose). Si segnala però il peggioramento dei ritardi gravi, più che quadruplicati in 4 anni, passati dal 3,5% del 2010 al 15,7% attuale. È quanto si evince dallo Studio Pagamenti 2014 realizzato da Cribis D&B, la società del Gruppo Crif specializzata nei sistemi di informazioni creditizie, che ha analizzato i comportamenti di pagamento delle imprese marchigiane nel primo trimestre 2014. Nella classifica delle province più puntuali nei pagamenti Pesaro e Urbino si piazza al primo posto, con il 45,2% di imprese puntuali; seguono Fermo (44,2%), Macerata (42,6%), Ancona (40,6%) e Ascoli Piceno (39,8%).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X