Alluvioni, il Senegal si affida alla tecnologia delle imprese maceratesi

TOLENTINO - Ispezione di un funzionario del ministero dell'idraulica senegalese per nelle aziende della provincia. Il manager della Mcm Dakar : " Orgogliosi di trasferire le competenze italiane alla popolazione senegalese per risolvere i problemi delle alluvioni".
- caricamento letture
senegal idraulica

Da sinistra l’assessore del comune di Tolentino, Orietta Leonori, . Alioune Diop Onas, Senegal e il geometra Enzo Speziani della Lead Time spa

Il funzionario senegalese del ministero dell’Idraulica – Onas ha visitato le aziende del distretto maceratese accolto dall’assessore di Tolentino Orietta Leonori. La visita è stata l’occasione per instaurare le giuste condizioni per sviluppare le tecnologie idrauliche nei paesi dell’ovest dell’Africa, con l’apporto delle imprese maceratesi. La divisione engineering della Mcm Dakar, del presidente tolentinate Mauro Vincenzetti, sta implementando un’importante piattaforma sui sistemi di pompaggio, che sosterrà il governo senegalese nel programma decennale a tutela dalle inondazioni. “Siamo orgogliosi di poter trasferire le competenze italiane alla popolazione senegalese per risolvere i problemi delle alluvioni durante la stagione delle piogge” ha affermato il managing director della Mcm, Charles Hage Chahine. L’ispezione dell’Onas senegalese, che è stata ospite dell’assessore alle Attività Produttive del comune di Tolentino, Orietta Leonori, ha permesso di far constatare sul campo l’alta tecnologia della produzione locale e soprattutto l’attento controllo della qualità dei manufatti. La Mcm, nella persona del suo presidente Mauro Vincenzetti, ha ringraziato tutte le autorità, incluso il console onorario del Senegal, Tullio Galluzzi, per aver dato la massima attenzione a questa grande opportunità riservata alle imprese maceratesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X