Provincia, sono Marchegiani e Gigli
i dirigenti più pagati

Il segretario generale ha avuto un compenso annuo lordo di oltre 120mila euro. Il numero uno del settore Gestione del Territorio, finito nel ciclone per l'acquisto di iPhone e iPad di nuova generazione, percepisce più di 100mila euro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Silvano Marchegiani

Silvano Marchegiani

di Alessandra Pierini

Si conferma il segretario generale Silvano Marchegiani il più pagato tra i dirigenti della Provincia di Macerata (leggi l’articolo). Marchegiani infatti, secondo la tabella pubblicata in questi giorni nella sezione trasparenza dell’amministrazione provinciale percepisce un compenso annuo lordo di oltre 12o.000 euro, comprensivi di stipendio tabellare (oltre 43mila euro), retribuzione di posizione (circa  51mila euro),  retribuzione di risultato che si riferisce ai risultati dell’anno 2012 e può essere ridotta o annullata per effetto della corresponsione dei compensi incentivanti per la progettazione di opere pubbliche (quasi 11 mila euro) e della voce altro che incorpora ogni altro emolumento retributivo quali diritti di rogito, compensi incentivanti per progettazione/direzione lavori, rimborsi vari che per Marchegiani toccano quota 14.436,55 euro.
Il secondo dirigente più pagato è Alberto Gigli, dirigente del settore Gestione del territorio, finito qualche settimana fa nel ciclone per aver acquistato iPhone e iPad di ultima generazione con tanto di accessori (leggi l’articolo). Il suo compenso lordo è di 102.111,95 euro. Lo segue con 101.004,99 euro Alessandro Mecozzi, dirigente dell’Ufficio tecnico. Il dirigente meno pagato (74.395,22 euro) oltre a Cesare Spuri, dirigente delle Risorse Umane, il quale non ha percepito nell’anno 2013 l’indennità di risultato relativa all’anno 2012 perchè in aspettativa non retribuita per incarico al Comune di Macerata, è Enrica Bonvecchi che guida Attività produttive, cultura e turismo, che ha avuto un compenso complessivo lordo di 98.050,52 euro.
Luca Addei, dirigente del settore Ambiente, ha percepito 99.961,14 euro, Letizia Casonato alla guida del settore programmazione e Politiche Sociali ha avuto  98.224,64 euro, Simone Ciattaglia, ex dirigente del settore Risorse Umane, attualmente in servizio al Comune di Macerata nel 2013 ha percepito  98.788,99 euro, Antonella Garbuglia della Segreteria e Affari Generali con 100.824,52 euro, Graziella Gattafoni ha percepito un compenso complessivo lordo di 99.604,14 euro, Carla Scipioni alle Risorse Finanziare ha avuto 98.933,25 euro e per finire Stefania Tibaldi del Genio Civile con 98.944,45 euro.
E’ a quota zero Mauro Giustozzi, attuale direttore amministrativo dell’Università di Macerata  che è in aspettativa non retribuita.
stipendi_dirigenti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X