Il futuro sposo scappa con 60mila euro

Una donna anconetana fece due bonifici per le spese di nozze
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

matrimonioDoveva essere un matrimonio in grande stile da celebrare in Romania tra un romeno e un’anconetana, che sborsò di tasca sua 60 mila euro per le spese preventivate. Ma le nozze andarono in fumo e lui, un trentunenne, si dileguò dopo aver ricevuto due bonifici dalla promessa sposa, sua coetanea. Il giudice di Ancona lo ha condannato oggi per truffa a un anno e 4 mesi di carcere, 600 euro di multa e a pagare le spese processuali. I due si erano conosciuti in discoteca e frequentati per tre anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X