Premio Panathlon 2014, riconoscimento a sette sportivi

Premiati Lucrezia Benfatto, Gianluca Sacchi, Silvia Zamponi, Emanuele Salvucci, Annalisa Agamennoni, la società di Tennis Tavolo di Sant'Angelo in Pontano e Antonio De Introna
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Una serata diversa. Al Parco Hotel di Pollenza è stato consegnato il premio “Panathlon 2014” dal presidente Roberto Toninel a sette figure che si sono distinte nel corso dell’anno nel mondo dello sport. Dalla fotografa Lucrezia Benfatto all’arbitro Gianluca Sacchi, poi la presidentessa della Juvenilia Pollenza Silvia Zamponi e il lanciatore del giavellotto dell’Avis Macerata Emanuele Salvucci. Encomi meritati anche per Annalisa Agamennoni e la società di tennis tavolo di Sant’Angelo in Pontano. A chiudere la serata il premio al presidente del Cus Macerata Antonio De Introna per i suoi 50 anni di presidenza consecutiva a capo dell’ente universitario.

GUARDA IL VIDEO



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X