Portorecanati espugna Grottammare
e si coccola il baby-bomber Filippetti

ECCELLENZA - La squadra di mister Possanzini chiude a quota 50 punti un ottimo campionato. Protagonista con un gol e assist l'attaccante classe '98 entrato nel secondo tempo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

La formazione del Portorecanati

La formazione del Portorecanati

di Gianluca Guastaferro

Il Portorecanati espugna il “Pirani” di Grottammare chiudendo a 50 punti un campionato che per lunghi tratti l’ha vista protagonista. Per questo epilogo mister Possanzini dà spazio a coloro che nel corso del campionato ha avuto meno minutaggio, inserendo tra i pali Palmieri, dando spazio sin dal primo minuto a Rombini e Palazzetti con Papa e Leonardi di punta. Passano nove minuti e gli arancioni sono già in vantaggio. Caporaletti riceve palla sulla destra e lascia partire un cross che viene accompagnato fuori da Pergolizzi con la mano. Il conseguente penalty viene affidato a Papa che batte Beni alla sua destra. Il Grottammare cerca di reagire. In particolare è Mastroianni che cerca di insidiare la porta di Palmieri con due tentativi di testa al 19’ e al 26’ ma con scarso successo. Un minuto più tardi Leonardi ha una buona palla al limite dell’area ma svirgola e la sfera termina fuori. Al 29’ una leggerezza della difesa arancione mette De Cesare in condizione di battere a rete ma la sua conclusione è deviata in angolo da un difensore. Un minuto più tardi lancio millimetrico di Cento per Caporaletti che salta il suo diretto marcatore ma la conclusione a giro termina a lato. Il Grottammare attacca e inevitabilmente lascia ampi spazi. In una ripartenza Leonardi, a ridosso dell’area di rigore apre a Papa che al momento del tiro viene contrato da un difensore.

Francesco Filippetti, 16 anni, si è messo in mostra anche nella gara di oggi a Grottammare

Francesco Filippetti, 16 anni, si è messo in mostra anche nella gara di oggi a Grottammare

Al 43’ arriva l’occasione più nitida per il raddoppio. C’è un’azione sulla sinistra, dopo due tentativi ribattuti dal portiere e da un difensore, la sfera perviene a Papa che entro l’area piccola calcia a botta sicura ma ha la sfortuna di trovare sulla traiettoria il compagno di squadra Leonardi che ribatte il pallone salvando i locali da una sicura capitolazione. In apertura di ripresa il Grottammare perviene al pareggio. De Cesare recupera un pallone alla destra dell’area di rigore arancione e serve Mastroianni in area che è bravo ad attirare due difensori, controllare e servire il compagno Iachini che da distanza ravvicinata batte Palmieri. Due minuti più tardi il Grottammare potrebbe passare in vantaggio sempre con Mastroianni che arriva in scivolata sulla sfera ma colpisce sotto misura mettendo alto sulla traversa. A questo punto inizia la girandola delle sostituzioni ma a trane vantaggio è il Portorecanati che al quarto d’ora passa in vantaggio. Cento riceve palla sulla destra e arriva nei pressi della porta e, invece di tirare, vede l’arrivo del neo entrato Filippetti che con un fendente batte il portiere Ripa neo-entrato mandando in vantaggio la sua squadra facendo esplodere di gioia mr. Possanzini. Da qui si susseguiranno altre occasioni sia da una parte che dall’altra fallite per la scarsa precisione sotto rete dei protagonisti, in particolare di Papa e Iachini. Ma a mettere il sigillo sulla partita è ancora una volta il nuovo talento locale Filippetti, classe 1998, che al 26’ dal limite dell’area offre un assist al bacio per Papa che batte il portiere in uscita. Tutto il pubblico, presente abbastanza numeroso nonostante l’ininfluenza del risultato, applaude questa e le successive giocate di questo ragazzo appena sedicenne. L’incontro si conclude con un terzo tempo tra le due squadre con un rinfresco offerto dalla locale società per festeggiare i risultati conseguiti nel corso dell’annata.

***

Il tabellino:

GROTTAMMARE: Beni (6) (5’ s.t. Ripa (6), Egidi (6,5), Pergolizzi (6), Calvaresi (6), Gibbs (6), De Palma (6)( 28’ s.t. Lombardo (s.v.); Cameli (6) (20’ s.t. Quintili (s.v), Berardini (6), Mastroianni (6,5), De Cesare (6), Iachini (6,5). A disp.ne Camilli, Spinelli, Giallonardo, Alessandrini. All.re Zaini.
PORTORECANATI: Palmieri (6), Palazzetti (7) (34’ s.t. Angelici (6), Gasparini D(6,5),Giovagnoli (7), Strano (7), Rombini (7) (6’ s.t. Filippetti (8), Cento (7), Garcia (7), Leonardi (7) (6’ s.t. Gasparini E. (7), Papa (8), Caporaletti (7). A disp.ne Fatone, Marcelletti, pigini, Pandolfi. All.re Possanzini.
Arbitro: Perozzi di Ancona (Ass. Morganti di Ascoli Piceno – Rossi di Jesi).
Reti. 9’ Papa (rigore), 4’ s.t. Iachini, 15’ s.t. Filippetti, 26’ Papa.
Ammoniti: Iachini, Pergolizzi, Mastroianni, Giovagnoli, Strano, Gasparini E.
Recupero: 0 + 4



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X