Ritirati 40 permessi auto
intestati a persone decedute

CIVITANOVA - Controlli della Polizia municipale sui tagliandi parcheggio per disabili
- caricamento letture

parcheggi disabili

di Laura Boccanera

Sono stati ritirati dalla Polizia Municipale circa 40 tagliandi parcheggio per disabili. I contrassegni erano autentici e in corso di validità, alcuni con scadenza addirittura al 2017, ma mancava il disabile perché deceduto. La Comandante Daniela Cammertoni, assieme al Capitano Eugenio Autiero ha intrapreso una vasta azione di controllo dei pass per il parcheggio riservati ai disabili, allo scopo di prevenire e punire eventuali usi furbeschi e abusi sulle soste riservate negli appositi stalli.

Difficile poter appurare se  i 40 tagliandi ritirati fossero stati utilizzati dai parenti dei deceduti, ma come prescrive la legge, al decesso dell’avente diritto (il titolo è personale e viaggia con il disabile e non è trasferibile) va riconsegnato. Alcuni dei proprietari dei pass (circa 1000 sono stati controllati) erano deceduti anche da due anni e pur essendo il titolo valido, la morte dell’avente diritto lo rende inutilizzabile. Si tratta quindi di titoli non falsificati e alcuni addirittura conformi alle direttive europee. Nell’ambito dei controlli sono saltate fuori alcune situazioni bizzarre: è il caso di una donna che esponeva un tagliando appartenente ad un disabile deceduto su di una vettura intestata ad una terza persona anch’essa deceduta. Per lei 105 euro di multa. Per i prossimi mesi la Polizia Municipale annuncia ulteriori controlli anche finalizzati a stroncare eventuali usi impropri degli stalli di parcheggio per disabili. Il contrassegno, ricorda la Municipale, può essere richiesto dietro presentazione di un certificato rilasciato dal servizio di medicina legale e può essere permanente e rinnovato ogni 5 anni o temporaneo e comunque limitato a chi ha una disabilità deambulatoria.

cammertoni autiero

La Comandante Daniela Cammertoni e il Capitano Eugenio Autiero



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X