Vadese-Cingolana e Aurora-Camerino
90′ per decidere la stagione

IL PUNTO SULLA PROMOZIONE - Nei play out (in programma domenica 11 maggio) anche Conero Dribbling-Porto Potenza. In caso di parità al termine dei 120' si salveranno le squadre in casa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La tifoseria dell'Aurora Treia

La tifoseria dell’Aurora Treia

di Federico Bettucci

Impresa Cingolana Apiro, eroe Cocilova. All’ultimo atto della regular season del campionato di Promozione girone A ecco il colpaccio dell’unica formazione della provincia di Macerata dell’intero raggruppamento, capace di scongiurare la discesa negli inferi per direttissima e pergiunta pure la penultima posizione, agguantando la terz’ultima. Guidati da un immenso Cocilova i cingolani sbancano il campo della Pergolese per 2-1, violando il fortino di una squadra in corsa per la seconda piazza, che avrebbe garantito un cammino playoff più agevole, e sconfitta tra le mura amiche solo due volte per tutto l’arco del torneo. Sesto e settimo centro stagionale per Cocilova, la cui doppietta, firmata al 45′ e al 79′, timbra il quarto colpo esterno della sua squadra, curiosamente più brava in trasferta che davanti al proprio pubblico: su 29 punti complessivi, 16 sono arrivati lontano da casa. Ora sotto con la Vadese e sotto con i play-out. Domenica 11 servirà un’altra impresa. Proprio fuori casa. Nel girone B ai playoff ci va il Potenza Picena, che piega per 3-2 l’Aurora Treia con una doppietta di Croceri ed il sigillo risolutore di Tortelli allo scadere. Pandolfi e Chornopyshchuk non bastano: treiesi allo spareggio salvezza col Camerino (retedi Falcioni e 1-1 interno con il Conero Dribbling). Proprio in casa del Conero Dribbling andrà il Porto Potenza (1-1 a Porto d’Ascoli con Mobili) nell’altro play-out. Salve Chiesanuova e Settempeda, che battono rispettivamente Cuprense (3-0, Di Francesco, Morettini e De Santis a segno) e Vis Macerata (1-0 in trasferta con Marasca). I biancocelesti sono fuori. Nei playoff il Montesangiusto (reti bianche contro il Monticelli) sfiderà il Porto Sant’Elpidio.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Cocilova (Apiro). La sua doppietta salva, almeno per ora, la Cingolana Apiro. Che adesso si aggrappa a lui anche per il playout.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Brandi (Vis Macerata)
2 – Agus (Vis Macerata)
3 – Pietrella (Settempeda)
4 – Ballini (Vis Macerata)
5 – Tortelli (Potenza Picena)
6 – Cocilova (Apiro)
7 – Pandolfi (Aurora Treia)
8 – Croceri (Potenza Picena)
9 – Mobili (Porto Potenza)
10 – Marasca (Settempeda)
11 – Capenti (Settempeda)
Allenatore: Giorgi (Settempeda)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X