I Cronometristi di Macerata confermati per l’edizione della Mille Miglia

A Sambucheto previsti sei punti di rilevamento cronometrico nella giornata del 16 maggio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il passaggio della corsa nel tratto montano Castel Sant'Angelo sul Nera - Castelluccio di Norcia del  7 maggio 2004 dove la neve la fece da padrona

Il passaggio della corsa nel tratto montano Castel Sant’Angelo sul Nera – Castelluccio di Norcia del 7 maggio 2004 dove la neve la fece da padrona

Il comitato organizzatore della “Mille Miglia” ha rinnovato alla FICr, Federazione Italiana Cronometristi per l’anno 2014, l’incarico di fornire il servizio di cronometraggio per le manifestazioni in programma dal 15 al 18 maggio. Come noto la provincia di Macerata sarà interessata dal passaggio delle autovetture nella seconda tappa e precisamente il giorno 16 maggio. La carovana partirà da San Marino alle ore 12.05, ed entrerà nel territorio maceratese verso le 16 con sosta per un controllo a timbro a Recanati dopo circa 160 Km di percorso per poi proseguire per Macerata. A Sambucheto sono previsti sei punti di rilevamento cronometrico dei passaggi, affidati in questo caso all’Associazione Cronometristi di Macerata. Dopo lo start nell’abitato di Sambucheto in successione saranno predisposti ulteriori cinque punti di rilevamento e precisamente dopo 70, 88, 18, 64, e 93 metri. Pertanto in un tratto di circa 333 metri le autovetture si cimenteranno in una prova di abilità cronometrica discriminante per la classifica finale. Il controllo a timbro di Macerata sarà l’ultimo rilevamento che verrà fatto in territorio maceratese, in quanto la carovana dopo il transito a Sarnano proseguirà per la Provincia di Fermo dove nella salita di Croce di Casale sono previste altre sette postazioni cronometriche. Inutile dire che i cronos maceratesi sono già all’opera da alcuni giorni per ottimizzare al meglio il loro servizio anche perchè è previsto l’utilizzo di tablet per la trasmissione simultanea dei tempi al passaggio delle autovetture sul sito internet della corsa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X