Statale pericolosa e incidenti fatali,
l’appello del comitato di quartiere

CIVITANOVA - Continuano le polemiche per la sicurezza della strada e la necessità di interventi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
via cristoforo colombo

Via Cristoforo Colombo

Dolore e commozione. Il comitato di quartiere San Gabriele Fontespina si stringe attorno alle due morti che hanno in un giorno strappato alla vita Enzo Pennesi e Patrizia Del Sordo, vittime di due distinti incidenti stradali, il primo caduto nel fosso Castellaro con la bici (leggi l’articolo) e la seconda investita lungo la statale (leggi l’articolo). “Le condoglianze potranno essere di lieve conforto – scrive Bruno Giacconi, presidente del comitato – ma è doveroso manifestarle, affinché tale intervento possa essere utile a porre rimedio al verificarsi di tali disgrazie. Questi eventi potevano e  dovevano essere evitati”.
Il comitato di Quartiere, così come l’associazione Fonte hanno in più sedi posto il problema della sicurezza in cima alle priorità della città, evidenziando in particolare la difficoltà nell’attraversamento della statale, specie nel tratto di via Cristoforo Colombo. “In un incontro preliminare  con l’attuale Amministrazione e poi successivamente in un recente incontro con il Sindaco – scrive Giacconi –  si era evidenziata la necessità di una migliore visibilità degli attraversamenti pedonali tramite un’illuminazione superiore che non crei zone d’ombra. Altro punto dolente è il posizionamento degli stalli per il parcheggio degli autoveicoli posti a ridosso  dei passaggi pedonali, a questo madornale errore bisogna prontamente porre rimedio per migliorare la visibilità”. Il comitato chiede anche interventi per una maggiore sicurezza sulla protezione del fosso con argini più alti. 

L'investimento nella notte tra martedì e mercoledì dove ha perso la vita Patrizia Del Sordo

L’investimento nella notte tra martedì e mercoledì dove ha perso la vita Patrizia Del Sordo

Enzo Pennesi è morto martedì dopo una caduta dalla bici

Enzo Pennesi è morto martedì dopo una caduta dalla bici

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X