Maceratese ai piedi di Santoni
Termoli pari, playoff sicuri

SERIE D - A Giulianova i biancorossi vincono 1-2 con una doppietta dell'attaccante classe 1984. I molisani sono avanti 3 punti e a 2 giornate dal termine non è più possibile che il distacco sia maggiore o uguale a 10 lunghezze, cosa che avrebbe fatto saltare la possibilità dello spareggio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Santoni ha realizzato le due reti con cui la Maceratese ha vinto a Giulianova

Santoni ha realizzato le due reti con cui la Maceratese ha vinto a Giulianova

di Filippo Ciccarelli

Una doppietta di Mattia Santoni e una bella prova corale (soprattutto nel primo tempo) regalano alla Maceratese la certezza dei playoff. La squadra biancorossa, che ha vinto 1-2 al Rubens Fadini di Giulianova, ha ridotto a 3 lunghezze il distacco dal Termoli, fermato sul pari dall’Amiternina. A questo punto i molisani possono arrivare al massimo a 67 punti in classifica, che non basterebbero ad evitare lo spareggio con la Maceratese, ora  a quota 58. Il regolamento prevede infatti un distacco di almeno 10 punti tra le squadre che dovrebbero giocare i playoff (seconda contro quinta e terza contro quarta). Quindi, anche se il nome dell’avversario non è  ancora sicuro (potrebbe essere anche il Matelica, oggi vittorioso a Città Sant’Angelo contro l’Angolana, anche se probabilmente la sfida sarà con il Termoli), di certo per la Maceratese la stagione non terminerà con la fine del calendario. Nel turno infrasettimanale che anticipa il riposo pasquale, i biancorossi fanno la partita soprattutto nel primo tempo, dove i ragazzi di Di Fabio non rischiano quasi niente e, al contrario, creano diverse occasioni, tra le quali spicca il palo colpito da Borrelli da calcio d’angolo.
Ma a sbloccare il risultato è una perla di Santoni che, in contropiede, sfrutta l’assist di Ambrosini, salta un avversario e trova una conclusione ad incrociare che batte Melillo. La prima frazione potrebbe chiudersi con il meritato vantaggio ospite, ma una disattenzione difensiva e un’uscita non impeccabile di Ferrara consentono al Giulianova di pareggiare con un colpo di testa di Iachini da pochi passi. Dopo cinque minuti di recupero (un petardo esploso nei pressi del settore dove sedevano i tifosi ospiti ha stordito Aquino e un assistente dell’arbitro, episodio che ha richiesto un’interruzione del gioco piuttosto lunga) le due squadre sono andate a riposo sul risultato di parità. Nella ripresa la Maceratese soffre l’assenza di Belkaid, uscito al 35′ del primo tempo per infortunio, mentre il Giulianova inserisce Zouhri e prova un assetto più offensivo. Le occasioni latitano da entrambe le parti, ma la Maceratese non si deconcentra e passa a 6 minuti dal novantesimo grazie a Santoni, che di testa insacca una palla crossata dalla bandierina del calcio d’angolo da Borrelli.

***
Il tabellino

Giulianova 1
Maceratese 2

GIULIANOVA: Melillo, Del Grosso, Lo Russo, Maschio (38’st Puglia), Venneri, D’Orazio, Bianchini, Fantini, Iachini (28’st Sorrentino), Nanci (1’st Zouhri), Rinaldi.
A disposizione: Natali, Takyi, Valentini, Di Gioacchino, Merlini, Ciafardoni. All. Monticciolo.

MACERATESE: Ferrara, Donzelli, F. Russo, Arcolai, Ruffini, Aquino, Santoni, Lattanzi, Ambrosini (28’st Cavaliere), Belkaid (35’pt Conti), Borrelli (44’st Borrelli).
A disposizione: Turbacci, G. Russo, Di Berardino, Romano, Pietropaolo, Gabrielloni. All. Di Fabio.

Arbitro: Saggese di Rovereto

Marcatori: Santoni al 37’pt e 39’st, Iachini al 45’pt

Note: Spettatori 300. Ammoniti Venneri, Ambrosini. Recupero 5’+4′

***

La cronaca live:

49′ – E’ finita! La Maceratese passa al Fadini grazie ad una doppietta di Santoni. Di Iachini il gol del momentaneo pareggio siglato dal Giulianova

45′ – Ci saranno 4′ di recupero

44′ – Ultimo cambio nella Maceratese: Borrelli lascia il posto a Perfetti

41′ – Ferrara mette in corner un pallone capitato in area sui piedi di un attaccante della formazione giuliese

39′ – Rete!!! Maceratese di nuovo in vantaggio con Santoni, che insacca di testa la palla crossata da calcio d’angolo da Borrelli. Maceratese 2-1 Giulianova!

39′ – Fiammata della Maceratese con Cavaliere, che riceve da Lattanzi e spara verso la porta: Melillo si distende e mette in angolo

38′ – Entra Puglia ed esce Maschio: questo l’ultimo cambio del Giulianova

38′ – Fallo di Cavaliere su Venneri, gioco fermo

34′ – Fantini crossa, Sorrentino (neo entrato) arriva sul pallone ma non riesce a inquadrare la porta

28′ – Secondo cambio nel Giulianova: entra Sorrentino, esce Iachini, autore del gol del pareggio. Nella Maceratese Cavaliere sostituisce Ambrosini

21′ – Poche emozioni in questo secondo tempo, gioco spesso fermo per interventi fallosi a centrocampo, poche conclusioni in porta

15′ – Borrelli cerca la soluzione in porta da calcio di punizione, nessun problema per Melillo

14′ – Fallo di Bianchini su Borrelli, i giocatori della Maceratese chiedono il giallo per il giocatore del Giulianova. Non è dello stesso avviso il signor Saggese

11′ – Ammonito Ambrosini per proteste. E’ il secondo del match, dopo Venneri, nelle fila del Giulianova

10′ – Il Giulianova comincia il secondo tempo con più convinzione rispetto alla prima frazione

6′ – Zohuri si fa vedere in avanti, Donzelli però stoppa l’azione e consente alla Maceratese di ripartire. Gioco fermo al momento per un fallo commesso da Iachini

4′ – Si gioca soprattutto a centrocampo in questo inizio di ripresa. Qualche errore in fase di impostazione da parte di entrambe le squadre

1′ – Il Giulianova ha sostituito Nanci con Zohuri nell’intervallo

1′ – Partiti! Il primo pallone del secondo tempo è giocato dal Giulianova

INTERVALLO: Maceratese più pericolosa, Giulianova molto cinico. E’ questa la sintesi del primo tempo, chiuso sul pareggio. Al gol – molto bello – di Santoni risponde Iachini, nell’occasione del gol subito Ferrara non è stato impeccabile nell’uscita

50′ – Si chiude dopo 5′ di recupero il primo tempo: Giulianova  e Maceratese vanno negli spogliatoi sull’1-1

46′ – Alla prima occasione gli abruzzesi trovano il gol con Armando Iachini, che ha avuto tutto l’agio di indirizzare il pallone sotto la traversa da pochi metri di distanza

45′ – Rete!!! Il Giulianova pareggia il conto. Punizione per la squadra di casa, una sorta di angolo corto, Iachini sotto misura beffa Ferrara e riporta il risultato in parità!

45′ – Ci saranno 5′ di recupero: oltre al cambio di Belkaid, sostituito da Conti, si è perso tempo per l’esplosione di un petardo che ha stordito Aquino e il secondo assistente

42′ – Contropiede della Maceratese stoppato dal direttore di gara: fischiato fuorigioco ad Ambrosini, che era a tu per tu con Melillo. Difesa del Giulianova in difficoltà

38′ – Premiati gli sforzi offensivi della squadra di Di Fabio, che passa in vantaggio a pochi minuti dalla fine del primo tempo

37′ – Rete!!! Maceratese in vantaggio con Santoni, che riceve palla da Ambrosini, salta Venneri e poi piazza il pallone sul secondo palo!

35′ – Cambio nella Maceratese: Conti rileva Belkaid, che esce dal campo infortunato

32′ – Venneri ammonito per un fallo su Ambrosini

32′ – Biancorossi in pressione con Ambrosini, si difende però il Giulianova

31′ – Belkaid ci prova dalla distanza, respinge Melillo. Santoni arriva con un attimo di ritardo per la correzione in rete

28′ – Palla verso Iachini, anticipato però da Aquino che spezza la manovra offensiva del Giulianova

23′ – D’Orazio perde palla, Ambrosini serve Santoni che viene fermato in calcio d’angolo, attaccano i biancorossi

19′ – Il gioco riprende, Aquino fa il suo rientro in campo

18′ – Gioco ancora fermo al Fadini, dopo l’esplosione del petardo

16′ – Esplode un petardo vicino al secondo assistente, il signor Carloni di Ravenna, che cade a terra. Il guardialinee si alza poco dopo, rimane invece a terra Aquino. Il petardo è esploso nei pressi del settore dove ci sono i tifosi della Maceratese

14′ – Maceratese vicinissima al gol: palla crossata direttamente da calcio d’angolo, Maschio buca l’intervento e la sfera si stampa sul palo esterno

13′ – Calcio di punizione per la Maceratese, va Borrelli alla battuta: palla scodellata verso il centro dell’area di rigore, ma la difesa del Giulianova intercetta e mette in calcio d’angolo

10′ – Secondo calcio d’angolo consecutivo per la Maceratese. Borrelli va alla battuta e Aquino stacca prendendo il tempo a tutti, ma la palla viene colpita male ed esce sopra la traversa

9′ – Azione insistita della Maceratese, Belkaid serve Borrelli che calcia verso la porta, D’Orazio mette in corner. E’ il primo angolo della partita

7′ – Fallo su Nanci a centrocampo, punizione per il Giulianova. Sugli sviluppi dell’azione però Russo recupera palla per la Maceratese

5′ – Ora è la Maceratese che si affaccia in avanti: Ambrosini cerca Borelli con un cross sul palo lontano, ma il fantasista biancorosso arriva tardi all’appuntamento con il pallone

4′ – Il Giulianova prova a farsi vedere in avanti con Iachini, Aquino ferma l’azione in fallo laterale

1′ – Partiti! Giulianova in maglia bianca con striscia giallorossa, Maceratese in completo azzurro con banda orizzontale biancorossa. Il primo possesso è della Maceratese

PREPARTITA: La Maceratese si presenta con la stessa formazione iniziale con cui ha avuto facilmente ragione del Sulmona, domenica scorsa, all’Helvia Recina.

PREPARTITA: Pioggia, pochi spettatori, temperatura intorno ai 10 gradi. Si presenta così il pomeriggio del turno infrasettimanale che vede in campo la serie D, prima della pausa domenicale dovuta alla Pasqua. Tra poco scenderanno in campo allo stadio Rubens Fadini il Giulianova e la Maceratese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X