Maceratese nella tana del Giulianova
Vincere per avvicinare Matelica e Termoli

SERIE D - I biancorossi in campo per confermare i progressi visti contro il Sulmona. Unico assente Mania. Diretta live su CM
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Guido Di Fabio

Guido Di Fabio

di Andrea Busiello

A Giulianova per dimostrare i progressi visti in casa contro il Sulmona (leggi l’articolo). La Maceratese domani (giovedì, con l’assenza di Mania) sarà impegnata nel turno infrasettimanale contro la formazione abruzzese che è praticamente già in vacanza. Infatti, nonostante il 6° posto in classifica, i giallorossi hanno meno dell’1% di possibilità di entrare nella griglia play off perchè il regolamento dice che per effettuare gli spareggi promozione tra la 2° e la 5° ci devono essere meno di 10 punti di distanza. A tre giornate dalla fine, il divario tra il Matelica e il Giulianova è attualmente di 17 punti. Se da un lato i play off sono irraggiungibili, anche i play out sono lontani, visti i sette punti di vantaggio e le tantissime squadre dietro. Insomma, la formazione abruzzese ha l’unico obiettivo di ben figurare contro la Maceratese, anche se in palio non ci sono punti pesanti. Stessa cosa non si può dire della Maceratese che ha cinque punti di ritardo dal Termoli 3° e vuole fare nove punti nelle ultime tre giornate per provare a superare i molisani, o quanto meno non arrivare a -10 da loro (ipotesi che escluderebbe i biancorossi dai play off). La gara del “Fadini” verrà seguita con la consueta diretta live da Cronache Maceratesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X