Convegno show con Alfonso Luigi Marra

MATELICA - Arriva in città l'avvocato che si è battuto contro il signoraggio bancario, secondo indiscrezioni potrebbe essere presente anche Sara Tommasi
- caricamento letture
Alfonso Luigi Marra

Alfonso Luigi Marra

 

di Monia Orazi

Un convegno anticonformista e imprevedibile quello che attende i cittadini matelicesi venerdì sera alle 21, presso la sala multimediale Boldrini di palazzo Ottoni, con protagonista l’avvocato e politico Alfonso Luigi Marra, noto alle cronache per battersi da anni contro il signoraggio bancario, prima con pagine acquistate sui giornali, che lo hanno fatto soprannominare “l’avvocato inonda giornali”, poi a suon di spot tv, che hanno visto come testimonial Manuela Arcuri, più di recente Lele Mora, Vittorio Sgarbi e l’anno scorso la soubrette televisiva Sara Tommasi. Alcune indiscrezioni, dicono che Sara Tommasi potrebbe  essere presente a Matelica durante la serata. Ad invitarlo è stato il gruppo “MatelicAmore”, interverranno durante la serata i giovani Marco Costarelli e Paolo Liberati, sul tema “Ma non sarà è che il problema è che fa schifo la gente?”, tra le tematiche trattate  con una riflessione sulla realtà locale oltre al signoraggio bancario, politica e marketing elettorale, slogan, crisi economica pilotata, tasse illecite. Vista l’irruenza del personaggio ci si può attendere di tutto.

Sara Tommasi

Sara Tommasi

“Vogliamo far riflettere coloro che saranno presenti alla serata, stimolare la curiosità ed approfondire le tesi di Marra, che risultano utili anche per comprendere i problemi locali”, spiegano gli organizzatori. Ecco la definizione di signoraggio bancario, data dalla Banca d’Italia: “Per signoraggio viene comunemente inteso l’insieme dei redditi derivanti dall’emissione di moneta. Per le banche centrali, il reddito da signoraggio può essere definito come il flusso di interessi generato dalle attività detenute in contropartita delle banconote (o, più generalmente, della base monetaria) in circolazione. Per l’Eurosistema, questo reddito è incluso nella definizione di “reddito monetario”, che, secondo l’articolo 32.1 dello statuto del Sistema europeo di banche centrali (Sebc) e della Banca centrale europea (Bce), è “Il reddito ottenuto dalle banche centrali nazionali nell’esercizio delle funzioni di politica monetaria del Sebc”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X