Civitanova, scocca l’ora del rimpasto
Rogani e Rosati in pole, rischia Balboni

La maggioranza si è riunita per definire le nuove cariche. L'ex presidente di Gas Marca favorito per sostituire Doriana Mengarelli al Bilancio. Per i Servizi Sociali c'è il medico in quota al Partito Democratico
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il Comune di Civitanova

Il Comune di Civitanova

Si torna a parlare di rimpasto: entro la metà di aprile dovrebbe diventare realtà il nuovo assetto della giunta di cui si parla ormai da mesi. Dopo le dimissioni dell’assessore ai servizi sociali Antonella Sglavo infatti il sindaco aveva tenuto per sé la delega, con l’intenzione di riassegnarla non appena si fosse conclusa la riorganizzazione degli uffici dedicati al sociale e una volta passato lo stress da Civita Park. I tempi dunque si fanno rapidi e rumors di corridoio parlano di una riunione di maggioranza alla quale hanno partecipato una trentina di persone. Il Pd avrebbe riproposto la candidatura di Yuri Rosati quale papabile per i servizi sociali, mentre Uniti per Cambiare avanza il nome di Flavio Rogani, già presidente di Gas Marca, per l’assessorato al bilancio in sostituzione dell’assessore tecnico Doriana Mengarelli. Ma un altro assessorato a rischio è quello allo sport e ai servizi scolastici di Piergiorgio Balboni: l’Idv infatti vorrebbe un’altra figura al suo posto.

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X