La B-Chem saluta i play off con onore

VOLLEY A2 - Monza vince al Pala Principi e mette la parola fine alla stagione dei ragazzi di coach Graziosi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Un attacco di Moretti

Un attacco di Moretti

Si spegne in gara 2 dei quarti di finale il sogno della B-Chem Potenza Picena di approdare tra le migliori quattro squadre della serie cadetta. Gli uomini di coach Gianluca Graziosi si arrendono per la seconda volta in una settimana in tre set contro la testa di serie numero uno Vero Volley Monza, ma questa occasione giocando metà partita alla pari tra le mura amiche. Due le consolazioni dell’opposto biancazzurro Federico Moretti: chiudere la gara da top scorer alla pari con Padura Diaz (18 punti a testa) e, soprattutto, congedarsi dai playoff UnipolSai da attuale miglior realizzatore dei playoff con 111 gemme di ottima fattura. Con le due squadre al completo, nel primo parziale il Volley Potentino tiene testa agli ospiti fino al 18-20 grazie a un grande Moretti (8 punti), poi i brianzoli cambiano marcia (20-25). Secondo atto ad alta intensità con i padroni di casa che acciuffano i brianzoli sul 17-17 e vanno addirittura in vantaggio (19-17) e lottano fino all’ultimo per poi crollare sotto i colpi del nuovo entrato Cozzi (decisivo il suo ingresso) e di uno scatenato Padura Diaz e del(23-25). Senza storia il terzo parziale, dominato dagli avversari sulle ali dell’entusiasmo (13-25). Un’uscita di scena tra gli applausi del proprio pubblico e che non cancella la buona stagione disputata dal sestetto biancazzurro. Un anno entusiasmante con la pratica salvezza chiusa dopo sole quattro giornate e il primato solitario in classifica per due settimane. Poi un inevitabile calo nel corso del torneo viziato dagli infortuni, ma anche altri acuti sparsi in regular season e la storica qualificazione ai playoff con passaggio del turno preliminare ai danni dell’ostica Caffè Aiello Corigliano. Chapeu a Monza, squadra completa in ogni reparto e degna di una categoria superiore.

il tabellino:

POTENZA PICENA: Romiti (L), De Leo, Caciorgna ne, Bolla 10, Moretti 18, Berni ne, Zampetti, Lipparini 7, Tobaldi 2, Zamagni 2, Pinelli, Miscio 1. All. Graziosi.

MONZA: Procopio (L) ne, Pieri (L), Bonetti ne, Padura Diaz 18, Botto 15, Caci, Puliti 11, Elia 5, Preval ne, Vigil Gonzalez 2, Cozzi 7, Tiberti 3, Krumins. All. Vacondio.

Parziali: 20-25 (25’), 23-25 (29’), 13-25 (22′).

Arbitri: Zavater di Roma e Bellini di Perugia.

Note: Durata totale 1h 16′. Potenza Picena: battute sbagliate 9, ace 1, muri 3 Monza: battute sbagliate 15, ace 6, muri 7.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X