Addio a Sandro Pecorari,
è stato segretario di quattro sindaci

CIVITANOVA - Aveva 81 anni, alla segreteria del Comune aveva lavorato dal 1972 al 1992, i funerali domani alle 10 nella chiesa di San Pietro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

sandro pecorari

di Laura Boccanera

E’ morto a 81 anni Sandro Pecorari, figura di spicco di tante amministrazioni civitanovesi, segretario generale di ben quattro sindaci da 1972 al 1992. Figura di grande umanità, sempre disponibile, anche con tutti i cittadini, Pecorari si è spento ieri pomeriggio. Da qualche tempo non stava bene. Lascia il figlio Francesco e la moglie Lia. Una scomparsa che commuove anche il partito socialista al quale fin da giovanissimo, a partire dagli anni 50, l’ex segretario era iscritto. Con lui è stato costituito l’ufficio di gabinetto del sindaco e ha seguito in prima persona l’attività amministrativa di 4 sindaci, Bertoni, Marsili, Costamagna e Frinconi. I funerali verranno celebrati domani alle 10 nella chiesa di San Pietro in piazza XX settembre, partendo dalla sua abitazione di corso Garibaldi dove è allestita la camera ardente. “Una figura importante della città che se ne va – ha commentato il presidente del consiglio Ivo Costamagna – tanti civitanovesi lo ricordano per la sua generosa e quotidiana attività svolta per risolvere i piccoli e grandi problemi. I socialisti e l’intera Civitanova perdono un punto di riferimento”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X