Tre punti d’oro per il Corridonia
La rete di Minella stende la Vigor

ECCELLENZA - La formazione di Da Col conquista un successo meritato e dimostra di voler ottenere a tutti i costi la salvezza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La rete di Minella

La rete di Minella

Era un’opportunità troppo ghiotta per la squadra di Da Col per dare un significativo scossone alla classifica, che è stata sfruttata adeguatamente. Chiaramente i problemi non sono stati del tutto risolti, anche se la vittoria permette di guardare il futuro con più ottimismo, anche in considerazione che la squadra sta giocando bene e tutti si stanno impegnando al massimo. Nelle file del Corridonia è difficile fare una scala di valori, però Minella merita una citazione personale, sia per il fatto di essere stato decisivo ai fini del risultato, come pure per la gran mole di gioco che ha svolto, e che avrebbe anche meritato una maggiore fortuna. Al 5′ era proprio Minella che impegna con un diagonale Moscatelli. Al 12′ finezza dell’ex Francioni che in semirovesciata chiama Paniccià a compiere un miracolo rifugiandosi in angolo. Al 14′ arrivava il vantaggio del Corridonia in seguito ad una percussione di Mariani che serviva Minella al limite, lo stesso superava il marcatore e metteva nel secondo palo dove Moscatelli non poteva arrivare. La reazione della Vigor c’è ma è abbastanza blanda in quando raramente riescono ad impensierire la retroguardia locale. Ci provano Carboni e Pesaresi ma peccano di precisione. Al 25′ bella discesa di Marcatili che crea scompiglio nell’area ospite. Al 34′ pasticcio di Moscatelli, ma Minella non riesce a sfruttare l’indecisione. Al 42′ su ribattuta da corner Mariani manda un siluro che sfiora il palo alla sinistra di Moscatelli. Ripresa con la Vigor che forza i ritmi, ma questa volta la squadra rossoverde tiene bene il campoo e non concede spazi ad una Vigor abbastanza povera di idee. Al 18′ ci prova Pesaresi su calcio di punizione che finisce a lato. Al 37′ Minella da poche passi alza sopra la traversa la palla del raddoppio. Ultimo brivido quando Iazzetta viene atterrato in area e l’arbitro, molto scadente, non interviene.

il tabellino:

CORRIDONIA (4-4-2): Paniccià 7, Pierluigi 7, Viti 6, Giordano 6;5 ( dal 39st Iazzetta n.g.), Tentella 7, Sensi 7, Marcatili 7 (dal 35st Fusari n.g.), Cartechini 6,5, Zancocchia 6,5, Mariani 7, Minella 7,5. Allenatore: Da Col.

VIGOR SENIGALLIA ( 4-4-2): Moscatelli 6,5, Zandri 6, Gregorini 6,5, Morganti 6, Mistura 7, Focante 6,5, Francioni 6,5, Carboni 6 ( dal 49st Boccolini n.g.), Pesaresi 6, Siena 6 ( dal 20st Gorini n.g.), Mucaj 6 ( dal 20st Olivi 6,5). All: Alessandrini.

Arbitro: Civico di Vasto 4,5.

Rete: Minella 14′.

Note: Ammoniti Minella, Pierluigi e Sensi (C), Morganti (V). Angoli 4 a 3. Tempi di recupero 0 + 5.

Foto gentilmente concessa da Novafoto Corridonia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X