Civitanovese, arriva il primo match ball
“Se battiamo il Celano siamo salvi”

SERIE D - Il tecnico rossoblu Gabbanini, nonostante le tante assenze, è fiducioso per la gara del Polisportivo: "Vorrei vincere per regalare alla società un finale di stagione diverso"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mister Gabbanini della Civitanovese

Mister Gabbanini della Civitanovese

di Andrea Busiello

La Civitanovese ha il primo vero e proprio match ball per trovare la salvezza in anticipo. Domani (domenica) al Polisportivo arriva il Celano in un confronto che i rossoblu vogliono vincere a tutti i costi per godersi un finale di stagione tranquillo. Mister Gabbanini, nonostante le assenze di Boateng, Coccia, Forgione, Guermandi, Morbiducci e Squarcia, ci crede: “Io sono molto contento di come sono e come stanno andando le cose, perché comunque vada siamo riusciti a riprendere credibilità in un momento veramente difficile – dice il giovane tencico alla vigilia della gara con il Celano – Per questo ho fatto i complimenti alla squadra, allo staff tecnico per aver raggiunto in 10 partite, 16 punti. Domani è lo specchio della nostra stagione, se si perde si ritorna a 3 punti dai play out, oppure vincere e finire il campionato divertendoci e provando a far sì che i sogni della società possano essere presi in considerazione. Detto ciò, bisogna comunque costatare la realtà delle cose, vincere col Celano e col Matelica per questa Civitanovese ancora oggi resta un´impresa. In questo momento ai ragazzi ho chiesto di vincere la partita domani, ma sappiamo che in questo momento per qualità di rosa i play off sono più alla portata di squadre come Fano e Fermana, anche perché noi oggi dobbiamo pensare e arrivare alla quota 42 punti per salvarci, anche se credo che poi per restare veramente tranquilli bisognerebbe arrivare a 43. Fatto tutto questo, sarei il primo ad essere felice di regalare alla società una realtà ben più diversa come quella dei play off. L´unica certezza di domani è che la Recanatese va a 36, nulla di più”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X