Scuola Anna Frank e circhi animeranno il Consiglio comunale

MACERATA - Lunedì e martedì due nuove sedute
- caricamento letture
Una seduta del consiglio comunale

Una seduta del consiglio comunale

Il Consiglio comunale tornerà a riunirsi lunedì 24 e martedì 25 ed è stato convocato dal presidente Romano Mari per le ore 16.30. E’ passato ormai un mese dall’ultima seduta. In calendario era previsto un Consiglio per la metà di marzo ma è stato annullato per mancanza di questioni rilevanti e dopo che l’ultimo Consiglio aveva riguardato esclusivamente temi quali i bagni pubblici di Villa Potenza e l’allestimento di un’area sguinzagliamento cani (leggi l’articolo).
Neanche in questo appuntamento è prevista la discussione di delibere.
La seduta inizierà con l’interrogazione e l’interpellanza, rispettivamente presentate dai consiglieri Deborah Pantana e Francesco Luciani e Riccardo Sacchi di Forza Italia relative ai costi del Cosmari e alle problematiche delle frazioni e dei quartieri della città, che verranno discusse nella giornata di lunedì dalle ore 16 alle ore 16.30.

I lavori del Consiglio proseguiranno con la trattazione di due ordini del giorno inerenti alla scuola primaria Anna Frank di Villa Potenza di Marco Gasparrini del Pd) e alla costituzione di una avvocatura unica provinciale che si occupi delle problematiche legali e che assista i 57 Comuni maceratesi attraverso consulenze, pareri tecnico – amministrativi e gestione del contenzioso di Giuliano Meschini dell’Idv (leggi l’articolo).
All’ordine del giorno anche tre mozioni relative al parco del campo sportivo della Vittoria, alla presenza di circhi nel territorio comunale (Alessandro Savi del Gruppo autonomo) e ai contratti di collaborazione (Deborah Pantana di Forza Italia).
Se la seduta del 25 marzo dovesse andare deserta, la seconda convocazione è stata fissata per il 27 marzo, alle ore 16.30.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X