Servizi Sociali, Corvatta:
“L’assessore sarà scelto col rimpasto”

CIVITANOVA - Il sindaco risponde alla presidente della Consulta, Moira Giusepponi: "Energie concentrate sul lavoro straordinario per fiera e palas". Forse ad aprile la nomina
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

corvatta 1“Non è mia intenzione polemizzare con la presidente della Consulta per cui non replicherò alle accuse. L’assessore ai servizi sociali sarà nominato in fase di rimpasto, ora tutte le energie sono impegnate nella gestione della Civita Park”. Replica così il sindaco Tommaso Corvatta all’ultimatum dato da Moira Giusepponi (leggi l’articolo) che chiedeva di porre fine alla vacatio nell’assessorato ai servizi sociali dopo le dimissioni di Antonella Sglavo. Il sindaco in questi mesi ha tenuto per sè la delega, modificando anche il funzionamento dell’ufficio con un’assistente sociale “itinerante” in visita nei quartieri per prevenire e scovare i casi di difficoltà. Il primo cittadino non nega tuttavia qualche disagio: “Ovviamente qualche inghippo c’è stato, ma gli uffici hanno sempre lavorato con efficacia, a breve nomineremo l’assessore, ma la nomina è comunque contestuale alla verifica politica. Se lentezza c’è stata è da attribuirsi al carico di lavoro straordinario fatto per sistemare la questione fiera e palasport“. Corvatta non dà tempi certi, ma lascia intendere che nei primi giorni di aprile potrebbe avviarsi il processo di verifica e quindi la nomina dell’assessore”. Tra i nomi che erano stati fatti e dati come “papabili” per l’incarico c’era quello di Yuri Rosati, consigliere del Pd e pneumologo dell’ospedale di Macerata.

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X