Secondo ko consecutivo per il Trodica

ECCELLENZA - I ragazzi di Morreale sconfitti 3-1 in casa dal Montegiorgio. In classifica si allontana la Biagio Nazzaro, terza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il portiere del Trodica Alessio Recchi

Il portiere del Trodica Alessio Recchi

Seconda sconfitta consecutiva per il Trodica. Si allontana la Biagio Nazzaro terza ad otto punti e si avvicinano le avversarie per il quarto posto e la zona playoff. E’ proprio una diretta concorrente, il Montegiorgio (ora quinto ad una sola lunghezza), a violare con merito il “San Francesco”, come ammetterà a fine gara mister Morreale. Il 3 a 1 per gli uomini del neo allenatore Cesetti (subentrato in settimana ad Izzotti) è maturato al termine di una partita che si è subito messa male per Bartolucci e compagni. Infatti, dopo appena sette minuti, gli ospiti sono già in vantaggio di due reti. La prima la sigla Carboni, con un gran destro dai venti metri sul quale Recchi nulla può. Il raddoppio porta la firma di Borraccini, ma gran parte del merito va a Marcoaldi che, con una rabona, serve Nwanze: il cross del terzino è perfetto per l’under che, di testa, insacca sotto il sette. Incassato l’uno – due la compagine locale ha il merito di non disunirsi e riapre i conti con Polinesi, lesto ad anticipare Tubaro in uscita. Nella ripresa il Trodica è costretto ad alzare il baricentro, mettendo tanta grinta e voglia di recuperare in campo, ma spesso non riesce ad essere incisivo e porge inevitabilmente il fianco alle veloci ripartenze rossoblu. L’estremo ospite respinge una bordata di Iommi dalla distanza, i biancocelesti ci provano con tutte le loro forze ma devono capitolare alla metà del secondo tempo. Ancora Borraccini protagonista. Il giovane attaccante, imbeccato da Marcoaldi, supera Recchi e da posizione defilata infila il gol del definitivo 3 a 1. Il finale di gara vede il forcing generoso dei padroni di casa che, però, non riescono a riaprire la contesa. Mister Morreale: “E’ un periodo difficile, soprattutto a livello fisico. Abbiamo perso contro una squadra che ha meritato il successo. Sarebbe un peccato buttare via quanto fatto sinora, dobbiamo pensare alle prossime due trasferte consecutive e trovare il modo di reagire perché il nostro cammino in questo campionato merita ben altro epilogo.

il tabellino:

TRODICA (4-2-3-1): Recchi; Iommi, Cento, Monteneri, Polinesi; Meschini, Petruzzelli (23′ s.t. Marcaccio); Tartabini (28′ s.t. Fontana), Lucesoli, Fabrizi (13′ st Panico); Bartolucci. A disp.: Bonifazi, Leaua, Gagliardini, De Caro. All. Morreale.
MONTEGIORGIO (4-2-3-1): Tubaro; Nwanze, Testoni, Finucci, Tarquini (11′ st Fabiani); Biondi, Cardinali; Borraccini (25′ s.t. Mariani), Marcoaldi, Carboni; Adami. A disp.: Bordoni, Girolami, Bottoni, Mercatanti, Olivieri. All. Cesetti.
ARBITRO: Gianluca Sili di Viterbo.
ASSISTENTI: Andrea Leopizzi di Ancona – Marco Rizzelli di Ancona.
RETI: 2′ p.t. Carboni, 7′ p.t. Borraccini, 25′ p.t. Polinesi, 23′ s.t. Borraccini.
NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti: Fabrizi, Cento, Fabiani. Angoli 0 – 3. Recupero: 6‘ (3’+3’).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X