Espulso dall’Italia, in giro a Civitanova
Arrestato un 44enne

Rachid Bouaitah era già stato accompagnato in Marocco, ma la polizia lo ha intercettato domenica notte alla guida di una Volkswagen Golf
- caricamento letture

polizia volanteStava guidando a Civitanova, nonostante il divieto di tornare in Italia: protagonista un 44enne marocchino, ben noto alle forze dell’ordine e già espulso dal territorio nazionale. Rachid Bouaitah era stato riaccompagnato in Marocco, ma è rientrato clandestinamente in Italia. Domenica notte, però, è stato fermato per un controllo dal personale della volante del commissariato di Civitanova alla guida di una Volkswagen Golf di colore verde. Gli agenti hanno ispezionato il veicolo, dal quale sono spuntate fuori delle tronchesi e svariati capi di abbigliamento. Il 44enne è stato arrestato per aver violato il divieto di reingresso in Italia e per ricettazione della merce rinvenuta. Questa mattina, al tribunale di Macerata, il marocchino ha patteggiato due anni. Per Bouaitah il giudice ha deciso per  la custodia cautelare in carcere. L’uomo è difeso dall’avvocato Luca Sartini. Al processo l’accusa era sostenuta dal pm Francesca D’Arienzo.

(Redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X