Un calendario di curve e solidarietà
La “grande bellezza” è oltre la 48

VERSO LA FESTA DELLA DONNA - Cinque civitanovesi diventano modelle "per celebrare la bellezza reale, fatta di sorrisi e allegria". Il ricavato del progetto "AmaRti" sarà devoluto ad Anffas, Croce Verde e Aba, l'associazione contro anoressia, bulimia, obesità e disturbi alimentari. L'8 e 9 marzo tutto il centro di Civitanova si colorerà di giallo per festeggiare l'iniziativa con evento in collaborazione con Comune e commercianti
- caricamento letture
calendario modelle over

Le cinque modelle civitanovesi

Da sinistra Andrea Cresci, Mara Marchionne e Lisa Mantovani

Da sinistra Andrea Cresci, Mara Marchionne e Lisa Mantovani

 

di Laura Boccanera

Chi l’ha detto che non si può essere affascinanti pur indossando una over 48? Parliamo anche qui della “Grande bellezza”, ma il neo premio Oscar Sorrentino (leggi l’articolo) non c’entra. Questa è una bellezza dove “grande” non è in senso figurato o evocativo, ma letterale. Donne dalle forme pronunciate e morbide, abbondanti e traboccanti che si mettono insieme per un calendario pieno di autoironia e voglia di ridere senza prendersi troppo sul serio. Da un aneddoto provocazione nasce un’idea tutta al femminile (o quasi) per sensibilizzare adolescenti e ragazzi verso una bellezza reale, fatta di curve, sorrisi, allegria e vivacità. E’ il progetto “AmaRti”nato da un’idea di Mara Marchionne e che si concretizzerà in un calendario e una festa lungo le vie dello shopping grazie anche alla collaborazione dei commercianti. Un’idea nata quasi per caso come racconta l’ideatrice: “Ho incontrato tempo fa una collega che stupita mi ha detto di aver saputo che quando ero giovane ero magra, bella e che andavo di moda. Quella frase in qualche modo mi ha fatto riflettere – racconta – e mi è venuta voglia di coinvolgere tante giovani donne in questo progetto, per sradicare il luogo comune che si può essere belle solo se magre. La bellezza è un concetto fatto di benessere, occorre volersi bene, amarsi, appunto, per stare bene con gli altri. Credo che trasmettere questo anche ai tanti giovani con disturbi alimentari sia fondamentale”.

E così parte l’idea di un calendario con modelle amartigiunoniche, dove ad abbondare non sono i chili in più, ma i sorrisi e l’allegria di un’operazione scanzonata ed ironica. Ma il calendario 2015 si inserisce nell’evento dell’ 8 e 9 marzo, quando tutto il centro di Civitanova si colorerà di giallo per l’evento che porta lo stesso nome. Ogni vetrina sarà addobbata da palloncini gialli e sarà possibile acquistare i calendari al prezzo di 2 euro. Il ricavato sarà devoluto a Anffas, Croce Verde e Aba, l’associazione contro anoressia, bulimia, obesità e disturbi alimentari. La manifestazione è stata presentata questa mattina al Synbiofood Cafè alla presenza di Mara Marchionne, Andrea Cresci gestore del bar e Lisa Mantovani modella del calendario per un giorno. “Ho incontrato Mara per caso, mi ha fermata e proposto di fare questo calendario – ha raccontato Lisa, 24 anni e titolare con i genitori dello chalet Arturo – E’ stato divertente”. L’iniziativa ha avuto anche il patrocinio del Comune e la collaborazione dei commercianti di Civitanova, Acc, Confcommercio e commercianti di Corso Vittorio Emanuele. Le modelle che hanno posato sono Mara Marchionne, Lisa Mantovani, Antonella Casciaro, Wanna Granatelli e Katia Volpogni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =