Tartabini-gol, Trodica sempre più in alto

ECCELLENZA - Bracciotti sbaglia un penalty, l'imbattibilità di Recchi dura da 326 minuti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il portiere del Trodica Alessio Recchi

Il portiere del Trodica Alessio Recchi

Quinto risultato utile consecutivo e quarto posto in classifica. Questi i traguardi raggiunti in un solo colpo dal Trodica di Renzo Morreale, che batte l’Elpidiense Cascinare al “San Francesco” e continua a sognare in grande. Decide il match contro i calzaturieri un colpo di testa dell’under Tartabini alla metà del primo tempo. Il secondo gol in questo campionato per l’ala destra è sicuramente quello più importante della sua breve carriera, visto che permette all’undici biancoceleste di sfruttare a pieno il turno che ha visto le dirette concorrenti inciampare. Il risultato, scontato alla vigilia vista la classifica, non è maturato con la facilità che si poteva pensare. L’Elpidiense, squadra in salute, ha saputo rimanere in partita, ha scampato due pericoli sul finire del primo tempo (firmati da Meschini e Bartolucci, grande protagonista il portiere ospite Arduini) ed ha avuto nella ripresa la più grande possibilità di trovare il pareggio. Il calcio di rigore battuto da Bracciotti – concesso fra le proteste locali dall’arbitro Paoloni di Ascoli Piceno per atterramento di Morlacco ad opera di Iommi – si è stampato sul palo ed ha permesso a Recchi di mantenere la sua imbattibilità che dura da 326 minuti. Nel finale, Ramadori cincischia troppo con il pallone fra i piedi invece di tirare con la porta sguarnita e permette ai difensori ospiti di evitare un passivo più pesante.

il tabellino:

TRODICA (4-2-3-1): Recchi; Iommi, Monteneri, Petruzzelli, Polinesi; Meschini, Gagliardini (18’s.t. Ciucci); Tartabini (40’s.t. Fabrizi), Lucesoli, Ramadori; Bartolucci. A disp.: Bonifazi, Cento, Panico, Marcaccio, Fontana. All.: Morreale.
ELPIDIENSE CASCINARE (4-2-3-1): Arduini; Cerquozzi (41’s.t. Seghetti), Moschetta, Bosoni, Rotaro (19’s.t. De Carolis); Berdini, Vitali; Bracciotti, Caselli (29’s.t. Minnucci), Frascerra; Morlacco. A disp.: Ascenzi, Raffaeli, Bulgarini, Capparuccia. All.: Fanì.
ARBITRO: Silvio Paoloni di Ascoli Piceno.
ASSISTENTI: Marco Santarelli di Ancona – Antonio Marco Vitale di Ancona.
RETI: 23’p.t. Tartabini.
NOTE: Ammoniti: Iommi, Polinesi, Frascerra, Moschetta, Petruzzelli, Tartabini, Cerquozzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X