La Vis Macerata (senza Ballini) anticipa
Ad Offagna per difendere il 4° posto

PROMOZIONE - Sabato contro il Conero Dribbling i ragazzi di Cicarè vogliono consolidare la posizione nella griglia play off
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il difensore della Vis Macerata Andrea Ballini

Il difensore della Vis Macerata Andrea Ballini

All’ultimo tentativo la Vis Macerata ha scongiurato un febbraio senza gioie. L’aria di casa, dove i biancocelesti hanno vinto 7 volte su 11, ha ancora una volta sospinto il team di Cicarè e il Loreto è stato schiacciato con un 3-0 che è valso anche il 4° posto in classifica. Una partita con il timbro assoluto del capocannoniere Cerbone che ha apposto la sua firma ben 3 volte (seconda tripletta stagionale, l’ultimo gol da centrocampo) allungando sulla “zanzara” Ulivello e salendo a 19 gol in 20 incontri! E’ stata anche un’affermazione convincente e di squadra perché Gentili&c. hanno sciolinato calcio finalmente dal 1’, favoriti magari da un Loreto inconsistente tra mediana e difesa, ma ugualmente capaci di non rischiare nulla anche rimasti in 10 per l’espulsione di un troppo agitato Ballini. Il forte centrale non ci sarà nella trasferta di Offagna in cui la Vis dovrà confermarsi squadra da 4° posto e vendicare il pesante ko dell’andata 1-4. “Il mister ci aveva spesso rimproverato per le false partenze– spiega la mezzala Alessio Francioni, gran talento classe ’95-, questa volta però siamo riusciti ad iniziare bene. Avevamo tanta voglia di ripartire.” Troppo il passivo di 3-0? “Non credo perché abbiamo dominato il primo tempo e nella ripresa, quando il Loreto è cresciuto, non abbiamo comunque sofferto.” Cerbone da solo ha praticamente fatto girare la stagione…”E ce lo godiamo. Ha segnato 19 reti, sabato addirittura da centrocampo, vede la porta con una facilità impressionante.” Anche te stai ricevendo molti elogi: che effetto ti fa essere chiamato il golden boy? “Fa piacere ma debbo continuare per la mia strada cercando di imparare sempre”. Più da Gentili o da Stefani entrambi con trascorsi in club di A? “Forse più da Gentili perché già da piccolo mi piaceva provare la giocata, saltare l’uomo.” Sabato Conero Dribbling che vi ricorda un brutto pomeriggio..”Andremo là per la rivincita. Abbiamo preso 4 gol da una squadra che reputo inferiore a noi, dobbiamo dimostrarci più forti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X