La Lube si gode il momento:
“Vittorie pesanti, ora pensiamo a Verona”

VOLLEY - Dragan Stankovic carica i biancorossi: "Abbiamo fatto bene in palasport che sono difficili da espugnare". Domenica alle 18 a Macerata arrivano i veneti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Dragan Stankovic

Dragan Stankovic

Sono molto soddisfatto per i successi conquistati a Cuneo e a Modena – dice il centrale serbo della Lube Banca Marche, Dragan Stankovic – Nelle uscite precedenti in trasferta avevamo fatto fatica a trovare il nostro gioco, invece sono arrivate queste due fondamentali vittorie lontano da casa, ottenute in palasport sempre difficili da espugnare. Punti pesanti per la classifica e un segnale molto importante: significa che stiamo ritrovando la giusta strada, affrontando le gare con concentrazione e scendendo in campo con grande determinazione dall’inizio alla fine del match.
Ora ci restano ancora tre partite di Regular Season da giocare, in casa con Verona, a Ravenna e, infine, lo scontro diretto con Piacenza. Tre match da vincere assolutamente per confermare il primo posto che abbiamo in mano sin dalla prima giornata di campionato. Prima di tutto pensiamo all’impegno di domenica prossima al Fontescodella con la formazione veneta (inizio alle ore 18), una squadra che ultimamente non si sta esprimendo come nella prima parte della stagione. L’impegno, però, va affrontato come sempre con la massima concentrazione, perché nel campionato italiano ogni gara è insidiosa: con Verona il nostro obiettivo è conquistare a tutti i costi i tre punti, giocheremo al massimo”.
Dopo il match con gli scaligeri, sarà il momento di pensare alla Final Four di Coppa Italia. E’ chiaro che il trofeo in palio a Bologna è un obiettivo della nostra stagione, e giocheremo per conquistarlo. Ci avviciniamo a questo importante appuntamento con molta fiducia, ma prima di tutto dobbiamo restare concentrati sulla sfida con Verona: il match da giocare domenica qui in casa nostra è il mio primo pensiero durante questa settimana di lavoro in palestra”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X