L’energia dalle Dolomiti
fa risparmiare Civitanova

Presentato questa mattina la nuova collaborazione con la società veronese per l'illuminazione pubblica. Consentirà un risparmio di 70mila euro e sarà total green
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
cognigni silenzi mantella rogani

Da sinistra Sergio Cognigni Ad Atac, Giulio Silenzi, Vincenzo Scotti di Multiutility spa, Francesco Mantella presidente Atac e Flavio Rogani presidente Gas Marcadi

di Laura Boccanera

Permetterà un risparmio di quasi 70mila euro annui grazie ad un contratto estremamente vantaggioso la collaborazione nata fra Comune di Civitanova e la società Multiutility che fornisce energia elettrica pulita (leggi l’articolo). Questa mattina nella sala del consiglio comunale l’Atac al gran completo e l’amministrazione comunale hanno presentato l’iniziativa che verrà illustrata anche nelle scuole per sensibilizzare verso il risparmio energetico. Infatti Sarebbero serviti quasi sei mila alberi per assorbire le 4.200 tonnellate di anidride carbonica causate dalla produzione di energia elettrica necessaria ad alimentare la pubblica illuminazione del Comune di Civitanova Marche. I sei milioni di chilowattora di energia necessari ad illuminare le strade di Civitanova Marche nel corso del 2014 saranno infatti prodotti dalle centrali idroelettriche delle Dolomiti grazie all’operatore veronese. “E’ questo un caso in cui la Pubblica amministrazione dà il buon esempio – ha detto il vicesindaco Giulio Silenzi – è giusto portare questa iniziativa anche a conoscenza delle scuole con dei progetti perchè oltre al risparmio economico produce anche una cultura ecologica”. “Come operatore energetico, abbiamo deciso di puntare sugli assets IMG_4788della nostra “fornitura” – ha detto Vincenzo Scotti, Ad di Multiutility S.p.A – puntare ad una politica commerciale basata sulla correttezza e trasparenza e proseguire in una continua innovazione del nostro servizio “green”. Eravamo già da diversi anni il fornitore di energia “tradizionale” del Comune di Civitanova ma ci rende ancora più orgogliosi essere al suo fianco in questa importante svolta verso la sostenibilità, che come operatore energetico promuoviamo da sempre verso tutti i nostri clienti”. Esprime soddisfazione anche Flavio Rogani presidente di Gas Marca: “Su precisi e chiari indirizzi ricevuti da parte del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale, da tempo Gas Marca , in piena sintonia e condivisione con i vertici della controllante Atac, ha fatto proprie tematiche come la sostenibilità ambientale e la promozione di forniture di energia da fonti rinnovabili. La fornitura di energia elettrica 100% pulita per l’illuminazione pubblica di Civitanova Marche, oltre a conseguire un chiaro abbattimento all’immissione di anidride carbonica in atmosfera, è stato solo il primo passo di un percorso intrapreso per informare e sensibilizzare la cittadinanza all’utilizzo di energia da fonte rinnovabile e al risparmio energetico. In tal senso ci si muoverà in due direzioni la prima sarà intrapresa dall’Amministrazione Comunale e sarà finalizzata ad una campagna informativa che coinvolgerà le giovani generazioni direttamente nell’ambiente scolastico. L’altra, che verrà intrapresa dalle partecipate Gas Marca ed Atac, sarà indirizzata verso una serie di incontri informativi direttamente con i cittadini presso i centri civici dei vari quartieri. Questi incontri saranno inoltre occasione per presentare ai civitanovesi i nostri progetti concernenti le soluzioni per il risparmio energetico sia del consumo del gas che di quello dell’energia elettrica”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X