Avis Macerata grande protagonista
ai campionati italiani indoor di Ancona

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cavalieri sul podio

Cavalieri sul podio ad Ancona

Per l’Atletica AVIS Macerata è stato un bell’inizio di stagione quello dell’attività indoor nazionale 2014. Dopo la bella medaglia di bronzo di Nicola Cesca nelle prove multiple allievi di Padova a gennaio, lo scorso fine settimana altre due medaglie pesanti sono arrivate per i bianco-rossi ai Campionati Italiani indoor delle categorie junior e promesse svoltisi in Ancona. L’argento è stato di Eleonora Vandi che, ripresasi da poco da un infortunio, ha dimostrato di essere già competitiva ottenendo un bel secondo posto negli 800 junior dietro a Giulia Aprile della Firenze Marathlon. Grande prestazione per Alessandro Cavalieri nel getto del peso junior; m. 16.51 la sua misura, che rappresenta anche il nuovo record sociale, che gli ha consentito di agguantare uno bronzo scintillante. Brillante 4° posto per Ilaria Sabbatini nei m. 1.500 promesse dove, con una gara coraggiosa, ha aggiornato il suo personale  a 4’40”46. Nelle posizioni di eccellenza anche la staffetta 4 x 200 categoria promesse, con la formazione Paola Spina – Maria Lina Antinori – Marta Palazzini e Kelly Nya Yanga che ha ottenuto un significativo 6° posto in 4’49”39. Ancora una finale per Paola Spina nei 60 piani, da anni una presenza costante al vertice, dove in una gara molto affollata è riuscita ad ottenere un magnifico 8° posto in  8”89, dopo essersi espressa in 8”85 in batteria. Nel getto del peso 10^ piazza per  Kelly Nya Yanga in 10.81 ed esordio nei 400 indoor per Lorenzo Angelini che per lui, valente duecentista (la sua specialità non è compresa nel programma dei campionati), è risultata una distanza troppo impegnativa. Nei 60 ostacoli infine 8”90 per Marco Montani all’esordio nel campionato indoor da junior. Ma non è tempo di bilanci perché in questo fine settimana scenderanno in campo gli allievi, sempre in Ancona, per la manifestazione tricolore di categoria. Saranno in campo: Giulia Cippitelli e Elisabetta Bray nella marcia km. 3, Elio Orazi marcia km. 5, Nicola Cesca nei 60 ostacoli e nel salto in lungo, Nicola Gaye Bordi negli ostacoli, Andrea Scattolini nei 60 piani, Francesco Gianfelici nel triplo, Riccardo Rocchi nei 1.000 e un’ottima staffetta 4 x 200 con Cesca – Massimiliano Sileoni, Francesco Ranzuglia e Scattolini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X