Movida violenta in centro
Aggredito un 27enne

MACERATA - Alle 3,30 di questa mattina il giovane era in compagnia di una amica quando è stato aggredito da uno straniero in corso della Repubblica. Indaga la polizia
- caricamento letture

polizia-480x500La notte di movida finisce con un giovane di 27 anni aggredito e picchiato lungo corso della Repubblica, a Macerata, alle 3,30 di questa mattina. Ad agire, stando alle testimonianze, sarebbero state due persone straniere.

Gli ultimi momenti di movida di una notte che va verso un’alba gelida a Macerata. Un giovane di 27 anni, che vive fuori regione, ha trascorso la serata nel centro cittadino e alle tre e mezza di oggi è con una sua amica. I due ragazzi sono da poco usciti da un locale vicino a corso della Repubblica che come ogni giovedì attira i ragazzi per la classica serata universitaria. Il 27enne, comunque, non è uno studente e si trova a Macerata solo per trascorrere la notte. Arrivato insieme all’amica in corso della Repubblica, un uomo gli si para davanti. E senza che vi sia un motivo, forse a causa di un abuso di alcol, aggredisce il 27enne picchiandolo. Poi fugge, insieme ad un amico che era con lui. Il 27enne viene invece soccorso e portato al pronto soccorso. Ferite non gravi e prognosi di qualche giorno per il giovane. Sul luogo dell’aggressione intervenie la polizia, che ora sta svolgendo indagini per risalire all’autore dell’aggressione. Secondo quanto testimoniato dal giovane e dall’amica, l’aggressore e l’amico sarebbero stranieri, per via dell’accento che avevano.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X